Notte da scudetto al San Paolo battuto il Catania

203

Hamsik Napoli
Il Napoli gioca l’anticipo della 23^ giornata di serie A, contro il Catania. Gli azzurri provano ad agganciare la vetta e Mazzarri schiera Grava dal primo minuto in difesa, per sopperire alle assenze di Campagnaro  e Britos.  Nel primo tempo è il Napoli a passare in vantaggio al 30′ con Marek Hamsik e al 43′ con Cannavaro. Nel secondo tempo non ci sono grosse emozioni, il Napoli vince e aggancia la Juventus in vetta alla classifica.

La Partita:

Nonostante la fitta pioggia che si abbatte sul San Paolo, il pubblico è accorso numeroso e il Napoli non tradisce le aspettative. Subito Goran Pandev sfiora rete con una strepitosa azione personale che fa esplodere l’impianto di Fuorigrotta ma la palla esce di poco a lato.  Al 4’minuto Behrami  entra in maniera dura su Lodi e becca la prima ammonizione del match,sintomo che la gara è sentita da parte degli azzurri.  Dopo  i primi venti minuti di gioco sono i padroni di casa a gestire il match ma il Catania mantiene bene il campo grazie ai tanti  colpi proibiti cagionati ai gioielli partenopei.  Al 30′ è Marek Hamsik  ad insaccare la rete del vantaggio azzurro, grazie ad un traversone filtrante di Zuniga.  Al 37′ è Cavani ad andare vicino al goal su calcio di punizione che prende la  traversa, poi sullo svolgersi della azione gli azzurri guadagnano un alta punizione ma si   accendono gli animi in campo. Al 43′ è capita Cannavaro a portare gli azzurri al raddoppio su assist di Hamsik. Il primo tempo si chiude in vantaggio per i partenopei con il punteggio di 2-0. Nel secondo tempo il Napoli inizia con lo stesso piglio del primo, ma il Catania mantiene il campo.  Partita dura Dzemaili ammonito salterà la Lazio, Mazzarri corre ai ripari con l’ingresso in campo di Inler. La seconda frazione di gioco è avara di emozioni e Mazzarri cambia due pedine, fuori Hamsik e Zuniga dentro Armero ed Insigne, proprio quest’ultimo duetta al 40′ con Cavani lanciandolo verso la rete, ma la difesa etnea si salva. Nessun altra emozione al San Paolo, il Napoli si limita a controllare la gara fino al fischio finale. Il Napoli vince al San Paolo in una notte da scudetto, la Juve è agganciata al primo posto.

 

Cosimo Silva

 

 

Share

Lascia una risposta