Sorrento, lavori di metanizzazione: chiusura temporaneamente via De Maio

sorrentoDal prossimo 18 febbraio e fino al 23 marzo, via Luigi De Maio resterà chiusa al traffico veicolare, per consentire i lavori di metanizzazione che stanno interessando il territorio comunale di Sorrento.

Lo rende noto l’assessore all’Edilizia Pubblica, Raffaele Apreda.
«In occasione del cantiere per la realizzazione dell’impianto di metanizzazione – spiega Apreda – effettueremo anche i lavori di ripavimentazione di via De Maio, così da ottimizzare i tempi e ridurre i disagi per i cittadini».
Per consentire il transito ai veicoli diretti al porto di Sorrento, sarà utilizzato un percorso alternativo. L’ordinanza, firmata dal dirigente del II Dipartimento del Comune di Sorrento, Antonio Marcia, prevede l’accesso da via Padre Reginaldo Giuliani per le vetture dirette a Marina Piccola e di via Tasso per quelle in uscita dallo scalo portuale.
Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteCastellammare: 50enne aggredita in Villa da un branco di cani
SuccessivoScafati: ecco la nona edizione del Carnevale Marrese
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.