Ercolano, Tess: tavolo con Caldoro il prossimo 12 febbraio

tess(2)(1)I lavoratori della Tess, insieme ai rappresentanti sindacali CGIL- CISL -UIL-UGL, hanno lasciato pochi minuti fà gli uffici della presidenza della Regione Campania.

Il tavolo convocato stamane doveva dare delle soluzioni relativamente alle promesse di ricollocazione del Presidente Caldoro per tutti i 28 dipendenti. Quest’ultimo, impegnato a Roma, non ha potuto presenziare ed i designati non hanno saputo indicare la data del rinvio. A questo punto i lavoratori, da 12 mesi senza stipendio e con la minaccia del liquidatore di iniziare le procedure di licenziamento, hanno occupato la stanza insieme ai rappresentanti sindacali.Quando nel pomeriggio è arrivata la comunicazione che il tavolo è stato riconvocato il 12 febbraio alle 18.30 alla presenza dello stesso Caldoro, i lavoratori e i sindacati hanno lasciato la sede della Regione.
I lavoratori presenzieranno comunque, domani mattina alle ore 10.30, a Torre Annunziata, dove il Sindaco Starita e l’assessore Nappi presenteranno il piano di stanziamento dei fondi per l’area Torrese-Stabiese. Quegli stessi fondi che furono destinati alla Tess prima che fosse messa in liquidazione.

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteGiugliano: tenta il suicidio, salvato dalla polizia
SuccessivoPresentato “Indiscreto a Palazzo” con due protagonisti stabiesi: Tonino Scala ed Andrea Di Martino.
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.