Sangiuseppese, 60 anni per Ambrosio

0
284

60 anni ambrosioSan Giuseppe Vesuviano. Si è svolta in data 20.02.2013 una splendida festa in onore di Ciro Ambrosio, ex calciatore,  per i suoi 60 anni un sangiuseppese doc.(foto) che ha fatto un po’ la storia di San Giuseppe Vesuviano nel campo dello sport. e precisamente il calcio, lo sport più amato da tutti. Una persona davvero schietta, umile, sempre disponibile . Attualmente, oltre a svolgere l’attività di imprenditore in Via Astalonga,  ricopre la carica di Presidente della Polisportiva San Giuseppe , squadra militante in prima  categoria con un buon piazzamento . Sono stati davvero tanti a festeggiare il suo compleanno, a cominciare dal presidentissimo Peppe Massa  intervenuto nell’occasione,  che in passato, negli anni d’oro , nel  90 ha difatti, creato una squadra davvero forte , la Sangiuseppese calcio, che per poco sfiorò la serie C1 ai tempi di Franco Villa. Per tanti anni, Massa  ha dato lustro al suo paese  con attaccamento esemplare, per creare sempre una squadra che potesse  dare grandi soddisfazioni, fino all’anno 2005, quando cedette il titolo di serie D.  a  Mario Moxedano ex presidente del Calcio Napoli. Da lì poi, a San Giuseppe Vesuviano ha continuato la Polisportiva a rappresentare da sola il calcio a San Giuseppe Vesuviano. Un amarcord, davvero significativo, tanti ex giocatori presenti non solo, ma anche quelli che sono tutt’ora in  in attività,  nonchè alcuni ex  allenatori della Polisportiva , quali Prisco F.sco, Annunziata Pasquale, il popolare Juary e il nuovo mister, il navigato V.De Simone,  i f.lli Annunziata che seguono le giovanili, tutti uniti per festeggiare degnamente Ciro Ambrosio, il quale emozionatissimo a dato un arrivederci a tutti tra 5 anni..Molto commovente è stata la dedica che l’attuale team manager, Ambrosio Antonio , ha scritto in suo onore, tra l’altro ha consegnato una targa ricordo nientemeno che dalla Juventus f.c. A seguire il buon Tonino gli ha consegnato una maglietta con retro scritto”Ambrosio Ciro 60 Anni, e a questo punto non si sono sprecati i tanti applausi per questo personaggio schivo  da  ogni forma  pubblicitaria, sempre disponibile e sempre generoso, insomma un pezzo di storia vivente.

Giuseppe Scudieri

Lascia una risposta