Basket, la serie C regioanle

245

Alessandro Salvatore (ala Nuova Pol. Stabia)Si è chiusa lo scorso fine settimana la prima fase del campionato di serie C regionale. Importanti verdetti sono pervenuti, inerenti le formazioni che comporranno la Poule Promozione e la Poule Retrocessione, il cui inizio è previsto nel fine settimana del 16-17 marzo.

GIRONE A. Confermando i pronostici della vigilia, il Techmania Bellizzi (secondo) ha espugnato il palasport di Cercola (Na), sede delle gare interne del Basket Volla (penultimo), superato 45-89. La gara non ha lasciato spazio a commenti e interpretazioni, perché il punteggio finale parla da solo. Troppo netta la differenza dei valore tra i due organici, con i viaggianti che si sono mostrati nettamente superiori.

Un importante successo è stato conquistato anche dal C. A. P. Nola contro la Virtus Piscinola (79-56), chiudendo così la prima fase al quarto posto e confermandosi in grande crescita. Il match era fondamentale per gli uomini di coach Tufano, che si vedevano insidiati in classifica proprio dai napoletani.

Sia il Techmania Bellizzi, che il C. A. P. Nola prenderanno parte alla Poule Promozione, mentre il Basket Volla dovrà accontentarsi della Poule Retrocessione, per continuare a sperare nella salvezza.

GIRONE B. Tra le squadre più in forma del momento, vi rientra senza dubbio la Folgore Nocera, vittoriosa 79-64 sul Centro Ester Barra. Attianese (21), Fontanella (13) e Auriemma (19) hanno preso per mano la squadra, conducendola ad un successo netto e perentorio, che legittima la qualificazione alla Poule Promozione.

E’ andata male all’A. P. Cercola, superato in trasferta dalla Virtu Pozzuoli (61-59), e costretto ad accontentarsi della qualificazione alla Poule Retrocessione, mentre è andata meglio del previsto alla Nuova Pol. Stabia, che ha conquistato l’accesso alla Poule Promozione, grazie ad una facile vittoria a tavolino (0-20) sul campo della Pall. S. Maria a Vico, dove, essendo assente il medico (come prescritto dal regolamento), il successo è andato ai viaggianti, senza disputare l’incontro. «Nonostate i tanti problemi, siamo riusciti a qualificarci per la Poule Promozione. Ora siamo consapevoli che ogni partita, da qui alla fine, ha la sua importanza – ha dichiarato l’esterno stabiese Salvatore – e faremo di tutto per arrivare tra le prime quattro, per riuscire così ad avere un posto per i play-off».

Antonio Pollioso

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta