Conclave: l’attesa della prima fumata. Il racconto del nostro inviato

0
206

foto (1)Mentre si avviava alla conclusione la funzione “pro eligendo romano Pontifice”, piazza San Pietro iniziava a popolarsi di curiosi e fedeli in attesa dell’Extra omnes e, quindi, della prima fumata.
La prima votazione dei 115 cardinali elettori, infatti, è prevista già nel pomeriggio e potrebbe arrivare, intorno alle 19, anche la fumata che – secondo tradizione – dovrebbe essere nera. Da domani, si alterneranno 4 votazioni al giorno, due al mattino e due al pomeriggio, ma solamente due fumate intorno alle 12 e alle 18. Nel caso in cui dovesse arrivare la fumata bianca, cioè se almeno 77 voti su 115 confluiranno su un solo nome, la fumata bianca potrebbe anche essere anticipata ad un orario intermedio, alle 11 o alle 17 circa.
L’immagine più particolare della piazza in attesa è sicuramente rappresentata da un pellegrino, scalzo e vestito con un saio, inginocchiato sotto la pioggia a pregare per il Papa che verrà.

Dario Sautto

Lascia una risposta