Premio NaDD per il design napoletano, lunedì i vincitori

203

373022_228492360560322_2007252103_nI vincitori della seconda edizione del Premio NaDD (Napoli Design District) si conosceranno lunedì 18 marzo alle ore 17.00 presso il “Gran Caffè Gambrinus” di Napoli. Il premio, aperto ad architetti e designer, ha l’obiettivo di valorizzare le migliore energie creative della città e della sua provincia ed è promosso dall’Ordine degli Architetti di Napoli con l’Associazione Culturale “Interviù”.

Sono previsti tre vincitori scelti tra diverse decine di partecipanti che hanno presentato elaborazioni grafiche e prototipi delle opere. Immediatamente dopo la proclamazione tutti gli oggetti in gara verranno esposti in luoghi pubblici e atelier sparsi sul territorio di Napoli, durante la “Napoli Design Week” che si terrà dal 1 all’8 aprile, iniziativa con esposizioni ed eventi che si colloca in un circuito creativo internazionale che vede impegnate con Napoli le città di San Pietroburgo, Malta e Dubai.

Il prestigioso premio di design napoletano si avvale dei patrocini morali di: Presidenza della Camera dei Deputati, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Campania, Provincia e Comune di Napoli, il Premio quest’anno ha scelto come tema l’Outdoor Design e si è avvalso della Giuria composta da: Gennaro Polichetti, Presidente dell’Ordine Architetti di Napoli, Chris Briffa curatore della Malta Design Week, Guido Cabib Gallerista, Direttore ed ideatore del progetto The Format di Milano, Rusian Chenobaev Presidente della San Pietroburgo Design Week, di Cyril Zammit Fair Manager di Design Days Dubai, con il coordinamento generale di Gian Carlo Garzoni Presidente di Interviù ed Antonella Palmieri per l’Ordine degli Architetti di Napoli.

Partecipano con i propri spazi questo anno il Gruppo Upim-Croff con la sede in via Nisco, la Ditta Tramontano con gli spazi in via Chiaia, Poste Italiane che ospiterà alcuni prototipi all’interno della propria Sede Centrale.

Nell’ambito degli stessi lavori in gara verrà individuato, inoltre, il vincitore del premio “The Format” che, su iniziativa di Guido Cabib rappresenta una ulteriore e indipendente valorizzazione del lavoro svolto dagli architetti napoletani che potranno contare sulla collaborazione di: ArtWeb Radio e Promote Design, Media Partner dell’iniziativa.

A curare l’accoglienza “dolce” al Caffè Gambrinus, il Dream-Team: un gruppo di giovani e meno giovani signore, allieve del laboratorio di Cake Design di Scampia coordinato dall’arch. Francesca Gaudioso che propongono una sapiente rivisitazione di antiche ricette dolci napoletane e giocano con forme evocative della città rappresentando, al contempo, un gruppo di lavoro tutto al femminile con cui NaDD intende, anche in futuro, fare rete in vista della creazione di un circuito solidale del Design.

Durante la premiazione verranno annunciati inoltre gli appuntamenti che dal 1 al 8 aprile 2013 accompagneranno l’esposizione dei prototipi e che sono realizzati grazie alla preziosa collaborazione di Associazioni, Architetti, Designer ed Artigiani che stanno costruendo un vero e proprio palinsesto in vista dell’obiettivo di realizzare, a breve, una vera e propria Design Week Napoletana. Tra le preziose collaborazioni: Studio Zud di Raffaele De Martino e l’hotel Correra, gli Atelier di Brunella D’Auria, Gigi d’Eustachio e Gabriella Cortese, Insolita Guida, e Scuola Italiana Comix.

Share

Lascia una risposta