Napoli, Edenlandia e Parco Zoo: licenziati 70 lavoratori

228

EdenlandiaLicenziati in tronco i dipendenti Edenlandia e Parco Zoo: adesso è veramente il baratro. Giovedì mattina alle 10 presidio degli ecologisti nelle strutture occupate. “Il commissario liquidatore dell’ Edenlandia e Parco Zoo – dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il segretario cittadino del Sole che Ride Vincenzo Peretti – stamane ha licenziato in tronco tutti i 70 dipendenti delle strutture visto lo stallo economico dell’ area e l’ incapacità di realizzare il contratto con la società Brainspark che pure voleva rilevare l’ area ma che è stata fermata da incredibili comportamenti e omissioni amministrative. Un epilogo inaccettabile per una struttura che aveva tutti i numeri per essere rilanciata se come avevamo suggerito noi da molto tempo non si fosse perso tempo e giocato con le solite pastoie burocratiche. Adesso i dipendenti sono improvvisamente senza più lavoro e gli animali del Parco Zoo sono di nuovo a rischio fame. Giovedì mattina saremo alle 10 a presidiare il parco Zoo per esprimere solidarietà ai dipendenti che stanno occupando le strutture e verificare lo stato di salute degli animali”.

“Siamo nel baratro – continua Fausto Colantuoni dei Giovani Verdi – ma non permetteremo che per gli errori e la cattiva gestione dell’ uomo paghino gli animali con la loro vita”.
Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta