Sant’Anastasia, ruba un’auto: arrestato 34enne

278

carabinieriAlle ore 01.20, i carabinieri di Sant’Anastasia, al comando del m.llo Francesco Russo, traevano in arresto Hirbu Gheorghita, anni 34, resosi responsabile di tentato furto di autovettura. L’arresto e’ stato convalidato mediante obbligo di firma presso i carabinieri di Sant’Anastasia.

Avuta la notizia di un furto di autovettura Fiat punto vecchio modello colore bordeaux i militari, su segnalazione del c.o., si recavano in via Garibaldi e giunti sul posto la percorrevano sino all’intersezione con via Luigi Esposito notando l’autovettura segnalata e nei pressi un soggetto che si allontanava a piedi.

Tale soggetto veniva immediatamente bloccato. Nel frattempo si avvicinava un testimone  del furto identificato in c. dm. classe1988 residente in Sant’Anastasia, il quale riferiva ai militari  di essere l’autore della segnalazione al 112 e confermava che la persona appena bloccata era l’autore del tentato furto.

Sul posto giungeva anche il proprietario dell’autovettura  f. der (’68) residente in via padre Massimiliano Kolbe , unitamente al quale si constatava che l’autovettura presentava notevoli segni di effrazione e all’interno veniva rinvenuto un cacciavite metallico posto sotto sequestro.

Il proprietario dell’autovettura sporgeva formale denuncia di furto tentato. L’arrestato risulta gravato dai seguenti pregiudizi penali: furto energia elettrica, guida senza patente e guida sotto l’effetto di sostanze alcooliche.

E’ stato tradotto a nola per la direttissima del giudice monocratico, che ha confermato l’arresto disponendo l’obbligo di firma giornaliero presso i cc. di sant’anastasia.

Lascia una risposta