Castellammare, pusher 34enne bloccato al rione Savorito: si sente male dopo l’arresto

234

carabinieriA Castellammare di Stabia i carabinieri della locale aliquota radiomobile, guidata dal tenente Carlo Santarpia, hanno arrestato per spaccio e detenzione di stupefacente Vincenzo Graziuso, 34enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato notato al rione Savorito mentre spacciava stupefacenti a un giovane acquirente del luogo. I 2 sono stati bloccati e perquisiti: l’acquirente è stato trovato in possesso di una dose di cocaina appena acquistata per uso personale mentre Graziuso di ulteriore dose di cocaina e di 219 euro in denaro contante ritenuti provento d’illecita attività.

Lascia una risposta