Pmi Campania: la fase di esperimento di “Aerospazio in Reti d’Impresa”

Fulvio Campagnuolo (al centro) Gustavo De Negri (a  sinistra) e Massimo Orsi (a destra)Il prossimo 18 aprile, nel corso di una riunione indetta a Caserta, saranno discussi gli esiti dell’esperimento “Aerospazio in Reti di Impresa” condotto da PMI Campania, Associazione di Piccole e Medie Imprese, con il concorso del Distretto Aerospaziale Campano e la libera partecipazione, dei rappresentanti di oltre trenta Società e Consorzi dei settori sia aerospaziale che della consulenza aziendale, di ingegneria e  di architettura, alle attività di Brainstorming per lo Sviluppo del Concetto Preliminare e la sua Validazione.

 

L’esperimento, coordinato dall’Amm. (aus) Pio Forlani, responsabile del Dipartimento Innovazione e Sviluppo (DIS) di PMI Campania, potrà costituire la fase propedeutica di un percorso seriale per fasi successive ed è stato costruito su una strategia incentrata su una ipotesi di contratto di rete tra Società aerospaziali per realizzare, attraverso strumenti giuridici, gestionali, ICT e infrastrutturali (Integration Facility), forme di collateralità tra le imprese in grado di permettere la condivisione dei processi tecnico-ingegneristici di studio, progettazione, sviluppo, produzione e Through Life Support, di sistemi integrati di osservazione della terra e piattaforme aeronautiche per il trasporto di piccoli gruppi di passeggeri.

 

In tale contesto, che ha permesso di raccogliere significative lessons learned sull’impiego di quegli approcci innovativi in grado di superare limiti strutturalmente insiti nel sistema delle PMI, quali la low dimension, ottimizzando in un’ottica di accesso ai mercati competitivi le capacità esistenti, sono stati predisposti i template di una Lettera di Intenti (LdI) e di un Non Disclosure Agreement (NDA), compatibili con gli standard europei, destinati ad assicurare la cornice di un’eventuale Early Phase successiva, di studio di pre-fattibilità, della durata di dieci settimane.

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteFrattamaggiore, in auto con 50 grammi di eroina: due nigeriani nei guai
SuccessivoSalerno, settimana Santa d’arte nei Musei provinciali: oltre 4mila visitatori
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.