Volla Volley-Casalnuovo, derby da serie C

ragazziUna gara bella e avvincente, agonisticamente molto valida quella che hanno dato vita il Volla e il Casalnuovo presso la palestra De Sica in quel di Volla in una domenica sera di inizio primavera con un bel pubblico, che ha potuto assistere ad una bella gara, tra due squadre che data la vicinanza logistica vivevano un po’ un derby e i derby, si sa, sono sempre un po’ particolari come gare.

Il Volla parte subito bello carico, Mattia Riccio il giovane palleggiatore del Volla si mette subito in evidenza per grinta e determinazione, che si evidenziano nelle tante difese, del resto non è un caso che proprio in questi giorni si è riconfermato campione provinciale di categoria under 19.

Tutta la squadra dimostra però un affiatamento e una coralità di gioco con Romano ben presente in difesa e che cresce man mano anche in attacco e a muro, anche Vannelli il giovane libero in difesa si esalta in diverse occasioni, ma tutti, partendo da capitan Salvatore, danno il massimo con una buona correlazione muro-difesa.

Dall’altra parte del campo mister De Francesco deve fare i conti con qualche assente e si affida a Ruotolo che dimostra sempre di essere uno dei giocatori di maggior costanza ed efficacia, una vera sicurezza per Varone, tuttavia i primi due set sono un capolavoro tattico di mister Caserta che cambiando l’ordine dei suoi uomini conquista i primi due set, lavorando molto bene in battuta.

Il Casalnuovo non ci sta ovviamente ad essere vittima sacrificale predestinata e nel terzo set approfitta di quello che è un calo fisiologico e mentale tipico, che chi mastica pallavolo sa bene che è il set più delicato, il Volla ha un calo in ricezione e battuta e gli ospiti ne approfittano, cresce molto il rendimento in attacco di Gentile e dell’opposto e il set viene conquistato dagli ospiti.

Il quarto set è vietato ai deboli di cuore, è un punto a punto per tutto il set, con mini break dall’una e dall’altra parte, nel finale il Volla si porta avanti 24-22, è allora che accusa un passaggio a vuoto con due errori in ricezione con un’errata valutazione di Caro, Gentile in battuta si esalta e nella ricostruzione il Volla né con Orefice né con Di Costanzo riesce a chiudere.

Come auspicato da mister De Francesco, nonostante stia per iniziare la partita del Napoli è tie break, che non è certo un set a senso unico, anzi!

Il Volla si porta avanti 6-2, si presenta con Di Costanzo opposto e Ciamminelli al centro con Frongillo, Riccio sfrutta bene i suoi compagni e dall’altra parte nonostante Affinito non si risparmia su nessun pallone, qualche errore di troppo anche di inesperienza di Cuccurese li penalizza, ma i casalnuovesi sono caparbi e si rifanno sotto, arrivando 6-6, è un punto a punto finchè Salvatore e Orefice decidono che in difesa non deve cadere più nulla e che in attacco è tempo di essere concreti, dall’altra parte accusano stanchezza, il Volla invece ha una carica di adrenalina, che gli dà quella marcia in più per chiudere il set con tre belle azioni di Di Costanzo ed Orefice in attacco e il punto finale di Ciamminelli a muro.

Una bella partita con il Casalnuovo, che con l’arrivo di mister De Francesco sta facendo un bel percorso e che ha in Ruotolo oltre che un giocatore bravo, anche un atleta corretto e sportivo, comportamento da elogiare sempre, che ne fa un giocatore di qualità vera.

Il Volla ha avuto conferme importanti da Riccio che è stato sicuramente il migliore in campo, ma anche Salvatore ed Orefice stanno dando il loro contributo in termini di affidabilità, ma hanno dato segnali davvero importanti a mister Caserta ragazzi, che pur giocando di meno come Romano, Caro e Ciamminelli e lo stesso Vannelli si sono fatti trovare pronti in momenti diversi della gara, ripagando la fiducia, dimostrando quanto sia importante la forza del gruppo.

Un gruppo che Mattia Riccio, ospite insieme a Ciamminelli ed Anacleria alla trasmissione televisiva Terzo Tempo, condotta da Bruno Gaipa in diretta su Capri Event, ha sottolineato di esserne orgogliosamente parte, con un saluto ai compagni di squadra; un bel finale per una bella serata sportiva.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano