Pozzuoli: raccontare i disagi con la fotografia

155

Un concorso fotografico che mette al centro dell’obiettivo le politiche giovanili, legando questo tema a quello delle barriere architettoniche, della mancanza di spazi sociali e delle periferie abbandonate di Pozzuoli. È questa l’iniziativa lanciata dall’associazione Noi Re(si)stiamo Qui – Pozzuoli.

pozzuoli in obiettivo

«Abbiamo scelto questi temisi legge dalla nota dell’associazioneperché crediamo che debbano essere centrali nella politica puteolana. Innanzitutto non è più accettabile che alcuni uffici comunali non siano accessibili ai disabili, questa è una forte discriminazione e fin quando entrare in un ufficio pubblico sarà impossibile per un ragazzo disabile questa città non sarà mai all’altezza del nome che porta. È una questione di civiltà. Spazi socialicontinua la notaperché è da anni che le associazioni giovanili ne chiedono l’apertura ed abbiamo cattedrali nel deserto proprio nel cuore delle nostre periferie. Tra l’altro è lo stesso problema che abbiamo riscontrato nel corso dell’istituzione del Forum dei Giovani, per il quale non si riusciva nemmeno a trovare una sede. Oggi più che mai, nella nostra città, è necessario che ci sia un luogo, regolamentato, dove tutti possano accedere liberamente. Altro tema scottantechiude la nota dell’associazione politica Noi Re(si)stiamo Qui – è quello delle periferie. Gli amministratori non si accorgono che sono delle risorse per la città, ma vanno curate, bisogna partire dalle cose più semplici: un controllo del territorio dislocando gli uffici della Polizia Municipale, una maggior pulizia di strade e marciapiedi, illuminazione pubblica che funzioni e dare una scossa alle società di trasporto pubblico, per rendere il trasporto quanto meno accettabile».

Tutti questi temi saranno sviscerati nel corso dell’evento, che si terrà il giorno 2 maggio alle 18.30 presso il Bar Cannavacciuolo (accanto al Cinema Sofia). Le fotografie esprimeranno al meglio questi disagi che vive la nostra città.

Selezione delle foto e premiazione: Le foto saranno votate dai partecipanti alla’evento nella corso della serata.

Share

Lascia una risposta