Piano di Sorrento, 5 dipendenti comunali nei guai: timbravano il cartellino e poi rincasavano

Municipio PianodiSorrentoObbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per cinque dipendenti comunali a Piano di Sorrento, nel napoletano, indagati per truffa, interruzione di pubblico servizio e, contestato a due persone, peculato. Su delega della procura di Torre Annunziata, i carabinieri hanno notificato un provvedimento applicativo della misura cautelare dopo indagini nel periodo tra aprile e settembre 2012. Pedinamento e registrazione videofotografica hanno mostrato che i cinque, dopo aver timbrato il cartellino di presenza al lavoro, si allontanavano dall’ufficio arbitrariamente e senza alcuna autorizzazione. Documentate tra tutti gli indagati un totale di quasi 100 ore di assenza ingiustificata dal lavoro; i dipendenti comunali infedeli tornavano a casa o effettuavano commissioni personali. Due tra gli indagati, inoltre, in diverse occasioni, avevano impiegato, per scopi personali, auto di servizio di proprieta’ del Comune di Piano di Sorrento durante gli indebiti allontanamenti dal lavoro.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteGragnano, abusivismo: sotto sequestro 94 box
SuccessivoCastellammare, Di Nocera (Pd): “Un’amministrazione seria e onesta per il rilancio della città”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.