Il Napoli va ko con la Roma ma non fa male!

222

Cavani Europa League
Il Napoli nel ultima gara stagionale del campionato serie A Tim, incontra la Roma, orfana di Totti. Saranno gli ultimi novanta minuti sulla panchina azzurra per Mazzarri. Nel primo tempo gara gradevole ma senza gol, entrambe le compagini vanno vicine alla rete con il loro bomber, prima Cavani e poi Destro falliscono il vantaggio. Nel secondo tempo pronti,partenza e via della Roma con Marquinho che segna la rete del vantaggio giallorosso al 46′ minuto. Al 58′ arriva anche il raddoppio della Roma con Mattia Destro! Il Napoli accorcia le distanze all’83’ con Cavani che fa 104 reti in maglia azzurra. Nel finale arrembaggio degli azzurri che non serve a raggiungere il pari e il Napoli chiude la stagione con un Ko che non fa male perchè il secondo posto e la Champions sono da tempo a tinte azzurre.

La Partita:

Il Napoli parte fortissimo, Roma sulla difensiva infatti al 4’ minuto scontro fortuito tra Burdisso e Pandev, problemi per il macedone che è a terra, dolorante il macedone va direttamente negli spogliatoi accompagnato da un fisioterapista. Al 15’ palla magica di Hamsik per Cavani che sbaglia il tocco, recupera il pallone e poi a tu per tu con Lobont svirgola il pallone. Al 38’ azione molto confusa della Roma:contropiede, Cannavaro in scivolata ferma tutto ma regala il pallone all’avversario nel tentativo di guadagnare la rimessa laterale. Lamela entra in area, con un gioco di prestigio manda fuori giri Britos ma viene fermato da Dzemaili che si aiuta con un braccio. Proteste della Roma ma Banti ha preso la scelta giusta. Al 41’ Cavani in area giallorossa con un movimento di gambe manda a terra tre difensori della Roma prima dell’arrivo di Torosidis che lo colpisce sulla caviglia. Per l’arbitro non è rigore. Il contropiede della Roma è devastante, bravo Rolando a mettere in calcio d’angolo. Ultima azione del primo tempo al 47’ occasione per la Roma! Marquinho penetra in area, palla sul destro e tiro a giro che trova la manona di Rosati, Destro praticamente a porta vuota tenta una specie di scavino ma è bravissimo Cannavaro nel posizionamento ad allontanare il pericolo. Destro era in fuorigioco ma l’arbitro non lo ha segnalato. Nel secondo tempo pronti,partenza e via della Roma con Marquinho che segna la rete del vantaggio giallorosso al 46′ minuto. Al 52′ cambio nel Napoli,esce Britos, al suo posto entra Armero ma il cambio non porta buoni effetti e al 58′ arriva il raddoppio della Roma con Mattia Destro! Girandola di sostituzioni nella ripresa in entrambe le compagini, nel Napoli entra Calaiò che all’83’ sarà decisivo con una deviazione involontaria che farà da assist al goal di Cavani che accorcia le distanze e fa 104 reti in maglia azzurra! l’arrembaggio finale degli azzurri non serve a raggiungere il pari e il Napoli chiude la stagione con un Ko che non fa male perchè il secondo posto e la Champions sono da tempo a tinte azzurre.

Cosimo Silva

Lascia una risposta