Amministrative a Brusciano, l’impegno di Rocco Braccolino

214

Rocco BraccolinoSpulciando la corposa coalizione civica che sostiene l’avvocato Giosy Romano a Sindaco di Brusciano, composta da sette liste, “Fare Nuovo”, “Il Risveglio”, “Aria Pulita”, “Volare Alto”, “La Svolta”, “Città Democratica” e “Popolo in Movimento per  Rifiorire”, fra i diversi candidati si cogli il nome del giovane Rocco Braccolino, al suo debutto quale candidato al Consiglio Comunale nelle Elezioni Amministrative del 26 e 27 maggio prossimi.

Rocco Braccolino è presente nella lista “Popolo in Movimento per Rifiorire”, simboleggiata da un candido giglio in campo rosso, per continuare concretamente il suo instancabile impegno come dimostrato nei gelidi mesi precedenti di militanza grillina, presidiando Piazzetta San Sebastiano con gazebo e materiali informativi, gentilezza e perseveranza, raccogliendo stima e consensi fino all’appuntamento delle Elezioni Politiche dello scorso febbraio con il Movimento 5 Stelle di cui è stato e ritiene di voler continuare ad essere il primo indiscutibile emissario a Brusciano.

Questo giovane candidato ha rilasciato una sua riflessione: “In questi giorni di frenetica campagna elettorale, tra i tanti manifesti ne è comparso uno che ci ha fatto tanto sorridere. Un manifesto a nome del Movimento Cinque Stelle, a Brusciano. Per chi non lo sa o fa finta di non saperlo si può parlare e utilizzare il logo del movimento solo se si certifica una lista allo staff di Grillo. Premetto che ho iniziato a parlare del movimento a Brusciano da oltre un anno e che purtroppo mi sono dovuto fermare dopo il risultato elettorale del 24 e 25 febbraio. Perché direte voi ? Perché dopo il risultato elettorale è successo quello che nemmeno la peggiore vecchia politica potrebbe produrre: il complottismo, il pregiudizio ed il classismo hanno prevalso su una iniziativa che era nata semplicemente per coinvolgere noi giovani di Brusciano. Io però  ho vinto quando parlavo del Movimento Cinque Stelle alle persone che non lo conoscevano, quando ho conosciuto tutti i gruppi limitrofi, quando ho creato la pagina ufficiale, il gruppo attivisti e quando la gente mi riconosce per strada per colui che ha preso una nuova iniziativa quando nessuno ci credeva.  Ho vinto quando non mi volevano dare il permesso per il gazebo, ho vinto quando abbiamo fatto la raccolta firme al freddo, ho vinto quando ho convinto le persone a votare il Movimento Cinque Stelle. La mia vittoria è ancora oggi quella di invogliare le persone ad andare a votare e di interessarsi alla politica. E non necessariamente andare a votare me, ma di votare persone di spessore, che approfondiscono e sopratutto persone che vivono ed amano il nostro paese, Brusciano. Invogliando le persone ad andare a votare, ad esercitare il sacrosanto diritto e dovere del voto, e non diseducandole all’abbandono di questo nobile gesto la cui libertà e fissata nella nostra Costituzione. E così potere innescare democraticamente un possibile cambiamento. Voglio concludere dicendo: Se proprio deve parlare qualcuno del Movimento Cinque Stelle, parli chi ci ha messo la faccia prima del risultato elettorale e non dopo….perciò concordo, meglio diffidare dalle imitazioni!”

Parola di Rocco Braccolino affinché Brusciano possa tornare a Rifiorire.

 

Share

Lascia una risposta