Gragnano: false perizie per truffare l’Inps, arrestati due avvocati

396

auto-della-polizia-di-stato

Due ordinanze agli arresti domiciliari sono state eseguite, su disposizione della procura di Torre Annunziata, nei confronti di due avvocati: Francesco Abagnale, 49 anni, di Sant’Antonio Abate, e il praticante Daniele De Feo, 34 anni, di Gragnano. I due sono accusati di reati che vanno dal falso, alla soppressione di atti, furto e truffa: in cinque cause di natura previdenziale, avrebbero sottratto e falsificato il contenuto di perizie al fine di consentire ai ricorrenti di ottenere dall’Inps erogazioni economiche non dovute. L’importo delle somme indebitamente erogate dall’istituto previdenziale, per effetto degli illeciti – ha spiegato il procuratore Alessandro Pennasilico – ammonta, allo stato, a circa 35.000 euro. 

Share

Lascia una risposta