Alcatel Battipaglia, Cirielli (Fdi): “Governo adotti iniziative per tutelare lavoratori”

cirielliedmondo«E’ indispensabile definire con celerità la trattativa in corso con il Governo per l’adozione di ogni iniziativa a tutela dei lavoratori e dei livelli occupazionali nella fabbrica Alcatel di Battipaglia. Per questo, ho presentato un’interrogazione al ministro dello Sviluppo Economico e al Ministro del Lavoro». Lo dichiara l’on. Edmondo Cirielli, deputato di “Fratelli d’Italia” e componente dell’Ufficio di Presidenza di Montecitorio.

«La risoluzione della problematica – spiega – è prioritaria per le sorti del territorio della provincia di Salerno e per porre fine al processo di desertificazione del tessuto produttivo di quello che fu uno dei principali poli industriali del Mezzogiorno, anche attraverso l’individuazione di soluzioni occupazionali alternative. La vicenda ormai si prolunga da tempo, con accordi sindacali non rispettati e promesse sempre disattese, che vedono i lavoratori perdere ogni speranza per il proprio futuro lavorativo».

«Il Centro Ricerca e Sviluppo di Battipaglia – continua Cirielli – rappresenta un’assoluta eccellenza, tra le poche del Meridione, da sempre fiore all’occhiello dell’industria della Piana del Sele, ed il personale impiegato è altamente qualificato e potrebbe fornire, anche ricollocato in altri settori aziendali, un grande contributo alla crescita della multinazionale francese».

«E’ una vicenda preoccupante – conclude Cirielli – che richiede uno sforzo importante e per la quale, anche l’Amministrazione provinciale di Salerno, prima sotto la mia guida e oggi con il presidente Iannone e l’assessore Esposito, ha dato un contributo attivo alle trattative intercorse tra le parti, facendosi sempre garante di sostegno alle istanze dei lavoratori».

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteCirielli: “Tristezza per cancellazione della festa dell’Arma”
SuccessivoMercato San Severino: normativa scolastica, continua l’impegno di Anief
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.