Al Comune di Pomigliano d’Arco il premio TrasparEnte

Comune PomiglianoIl Comune di Pomigliano d’Arco ha ricevuto (unico Ente in provincia di Napoli) da Asmel e Consorzio Asmez, il Premio per la Trasparenza con la seguente motivazione: “”La trasparenza e legalità dell’attività degli Enti e la conseguente valutazione dell’operato rappresentano strumenti di partecipazione democratica posti a disposizione dei Cittadini e delle Imprese”. Il Programma TrasparENTE è un progetto nato a seguito di un Protocollo d’Intesa stipulato dal Consorzio Asmez con Adiconsum, Cna, Confindustria e Confartigianato di Campania e Calabria in virtù del quale vengono attibuiti rating ai Comuni più attenti alla trasparenza ed all’utilizzo delle nuove tecnologie  (portale istituzionale e servizi on line per un efficace interazione cittadino-Ente).

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteGiunta Povinciale Salerno, progetti per adeguamento impianti sportivi e biglietto unico “Padula Cultura”
Successivo“Oscar Ggreen 2013” premia le imprese under 40 regine dell’innovazione
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.