Volla, la partita della Legalità al “Paolo Borsellino”: ci saranno forze dell’ordine e Don Merola

comune VollaLa manifestazione si terrà il 20/06/13 al campo sportivo ” Paolo Borsellino ” di Volla. L’obiettivo della Partita della Legalità è quello di testimoniare con l’intervento delle Forze Armate, il Comune di Volla, nella persona del suo Sindaco, con l’Ascomconfcommercio provinciale e quella di Volla,  Don Luigi Merola, i Lions e i giovani  Leo, l’Officina delle Idee, le chiese, giovani e meno giovani la voglia di un cambiamento radicale di tutta la società.

Una società che intende attivarsi affinchè la malavita non getti piu’ le sue radici nel nostro territorio.

Siamo convinti che come deterrente lo sport sia una strada da perseguire, perchè la sana competizione, il rispetto delle regole possono essere il seme di una sana crescita personale.

La presenza delle Forze dell’Ordine ci inorgoglisce in quanto la loro fattiva azione sul territorio ci permette di crescere perseguendo sani obiettivi, in quanto modelli di vita.

Il loro impegno costante immette in tutti noi la volontà di rispettare il prossimo e ci incoraggia all’educazione, alla legalità, alla scoperta della mappa dei valori.

L’intervento dei vari esponenti delle Forze dell’ordine sarà atto a stimolarci alla cultura della partecipazione sociale.

La loro testimonianza ribadirà che la malavita è patologia!

Questa manifestazione lancerà un messaggio positivo, perche’ questa ” patologia ” puo’ e deve essere sconfitta, con l’impegno di tutti noi

L’evento si svolgerà come di seguito:

un gruppo di writers fara’ un’estemporanea di pittura, le cui opere saranno omaggiate al Sindaco, alle Forze dell’Ordine e Don Luigi Merola,

alle ore 10.00 fino alle ore 12.00 ci saranno mini partite per tutte le categorie, dividendo il campo secondo parametri per ogni categoria, dagli esordienti ai piccoli amici (età compresa tra i 12 ai 5 anni ).

In questo intervallo di tempo si cercherà di far interagire col gioco del calcio alcuni bambini a rischio del nostro territorio che con la collaborazione della Gi.Fra della parrocchia di Don Vittorio e i ragazzi dell’Oratorio della Parrocchia di Don Federico sono riusciti a strapparli da situazioni difficili.

Alle ore 12.00 ci sarà il Triangolare Categoria Giovanissimi ( 14/15 anni )

Alle ore 15.00 Triangolare tra i giovani Leo Vs Officina delle Idee Vs Ascom Confcommercio Volla.

Alle ore 16.00 con l’inizio del momento istituzionale arriverà la Fanfara dei Pompieri che intonerà l’inno di Mameli che sarà cantato da un noto tenore.

Le note della Fanfara continueranno ad allietare l’evento.

Inoltre tutte le autorità avranno a disposizione un momento per esprimere quali siano i progetti e gli impegni per affermare la legalità sul territorio!

Dalle ore 17.00 alle ore 20.00 si disputeranno tre partite di 20 minuti  cadauna con questi abbinamenti:

NATO – POLIZIA

ESERCITO – VIGILI DEL FUOCO

AERONAUTICA – CARABINIERI.

In seguito si svolgerà il triangolare finale con le tre squadre vincenti con il seguente regolamento:

tre punti per la vittoria, due punti per la vittoria su rigori, un punto per la sconfitta sui rigori.

Alle ore 20.30 ci sarà la premiazione e lo spettacolo di Made in SUD, con l’intervento di Alessandro Bolide.

Verrà a presentare la serata Enzo Filosa
Ospiti della manifestazione Germano Bellavista da  ” Un posto al Sole ” e Peppe Accardo da ” Radio Marte “.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteOspedale Scafati, Cirielli: “Da Aliberti solo falsità, lo querelo”
SuccessivoOspedale di Scafati, il Pdl a Squillante: “atteggiamento irrispettoso”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.