Juve Stabia, il punto sul calcio-mercato

191

NEWS_1308499386_JUVE_STABIACon gli ultimi verdetti relativi alle promozioni dalla Prima Divisione, la stagione 2012-2013 va definitivamente in soffitta: Latina e Carpi sono le altre due promosse dalla Lega Pro, assieme a Trapani e Avellino già vincitrici dei campionati. La Juve Stabia le avrà come avversari nel prossimo campionato di serie B. Nel frattempo continuano le trattative per il calcio-mercato delle Vespe: i giallo-blu sembrano in dirittura d’arrivo per acquisire le prestazioni del portiere Viotti, del centrocampista Sowe e dell’attaccante Djybi, come prestiti dal Chievo. Il ds Di Somma tra trattando con il Milan per avere il difensore destro Ghiringhelli che potrebbe sostituire Baldanzeddu sulla fascia. Il difensore scuola Milan è un ottimo prospetto che ben si adatta agli schemi di mister Braglia. Sempre aperte le piste che portano al centravanti Beltrame, punta della Juventus che si è ben distinto nel campionato Primavera. In goni caso per prendere il giovane bomber bisogna aver la meglio su Crotone e Lanciano anche loro interessate.

La società giallo-blu cerca altri portieri visto l’addio di Seculin e Nocchi: i nomi caldi sono sempre quelli di Pigliacelli, del Parma, e Branescu, della Juventus.Le trattative come si sa sono molto complesse e la Juve Stabia si sta ben muovendo per cominciare a dare forma alla compagine che dal 20 Luglio partirà per il romitaggio a Cascia.

Il calcio-mercato partirà ufficialmente il primo Luglio ma entro il 25 Giugno si devono anche chiudere le trattative per dirimere le comproprietà : la J.Stabia ha intenzione di riscattare dal Varese il difensore Figliomeni mentre per Mbakogu la situazione è difficile e probabilmente si andrà alle buste con il Padova, detentore dell’altra metà del cartellino della punta nigeriana.

Di Somma sta lavorando alacremente per eventualmente confermare il prestito per un altro anno per Suciu , Verdi e Agyie, mentre per Acosty l’affare sembra più difficile visto che l’esterno della Fiorentina pare destinato al Palermo così come per Improta, cercato dal Pescara.

La società stabiese sta anche trattando l’acquisizione del prestito della punta Diop dal Torino.

In attesa degli sviluppi per i contratti di Bruno, Cellini, Vinci e Gorzegno, la società si sta comunque guardando intorno per la ricerca di elementi esperti per la categoria. Ogni passo sarà ponderato per non intaccare il budget destinato al calcio-mercato. Intanto si parla anche dei lavori al Menti che dovranno essere fatti al più presto per evitare che le Vespe giochino i primi match del torneo in una sede alternativa allo stadio stabiese.

Domenico Ferraro

Share

Lascia una risposta