Battipaglia, Giornata mondiale contro la droga. Modavi Salerno: “Nemmeno di striscio. Sport contro la droga”

193

modaviNell’ambito della giornata mondiale contro la droga il Modavi Onlus, insieme ad Asi Ciao e Opes Italia, rinnovano il loro impegno contro le droghe lanciando in occasione della giornata mondiale della lotta alla droga (26 giugno), la campagna “nemmeno di striscio” unendo lo sport alla lotta alla droga. Prontamente ha risposto la federazione provinciale di Salerno del Modavi lanciando per domenica 23 giugno il torneo di beach volley “nemmeno di striscio” sull’omonima campagna lanciata dal Modavi Nazionale.

L’evento sportivo avrà vita sullo scenario del Beach volley Stadium  – Riviera Spineta di Battipaglia dalle ore 15:30 e vedrà protagonisti il mondo dell’associazionismo giovanile e tutti i giovani che vogliono apportare il proprio contributo alla lotta alle droghe.

«Questa giornata di sport è il modo a cui abbiamo pensato per ribadire il nostro no alla droga – dichiara Francesco Piemonte, presidente del Modavi Salerno – in quanto  lo sport è un punto di base per condurre una vita sana, pura e senza droga. Il messaggio che vogliamo lanciare – conclude Piemonte –  è che lo sport è vita e che possiamo essere grintosi, gioiosi e forti senza fare uso di sostanze stupefacenti ma semplicemente conducendo uno stile di vita sano e sportivo».

Gli fa eco il presidente del Beach Volley Battipaglia. Salvatore Minutoli: «Lo sport non può che essere vicino al sociale, e quindi con estremo piacere ho accolto la richiesta del Modavi Salerno. Lo sport non è solo un momento agonostico, ma anche educativo e formativo per i ragazzi. Un’iniziativa a cui non potevamo non dare il nostro apporto per educare i giovani allo sport ed alla vita salutare».

Per chi volesse partecipare o desiderasse maggiori informazioni può contattare gli organizzatori all’indirizzo mail modavisalerno@gmail.com , la partecipazione è libera e gratuita.

Lascia una risposta