A Somma Vesuviana ritorna la “Festa della Tammorra”

238

77159_4655568668255_1424382923_nSomma Vesuviana diventa capitale della musica popolare questo weekend con la “Festa della Tammorra”. La kermesse, giunta ormai all’ottava edizione, ritorna nella cornice di piazza Vittorio Emanuele III nei giorni 28, 29 e 30 giugno. Tammurriate e libere esibizioni, stand gastronomici ed artigianato locale, i punti di forza di questa manifestazione atta al rilancio e la valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali. Più di trenta ore di musica quindi, a suon delle vecchie tammorre e con esibizioni tutte a voce viva per rispecchiare la vecchia tradizione musicale, per rendere attuale la cultura della Tammurriata, rituale delle antiche feste popolari, che legava sacro e profano. Ritmi battenti, tammorre sfrenate e atmosfere folk si mescolano per tre giorni ai tempi quotidiani di Somma Vesuviana. L’invito ad esibirsi è esteso a tutti, chiunque abbia voglia di suonare o cantare non deve far altro che gettarsi nella mischia e divertirsi, lasciandosi andare ai suoni popolari. All’Associazione “La Pertica” di Giuseppe Iovino in arte Pino Iove, ancora una volta il plauso per riuscire ad organizzare questi tipi di eventi atti alla valorizzazione ed il rilancio della nostra terra.

Pasquale Annunziata

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta