Torre Annunziata: arrestati due corrieri di droga nei pressi dell’autostrada

189

Guardia-di-FinanzaColti in flagranza di reato mentre trasportavano cocaina e marijuana. È successo verso questa mattina, nei pressi dell’autostrada di Torre Annunziata Sud. I due corrieri, un 29enne e un 52enne, stavano parlando tranquillamente quando hanno attirato l’attenzione della guardia di finanza che si trovava nei pressi dell’autostrada. Il più giovane era a bordo di una moto, un’Honda Sh, mentre l’altro guidava una Fiat 600. Non sono riusciti nel loro intento di fare finta di niente per passare inosservati. Quando i finanzieri gli si stavano avvicinando, i due hanno tentato invano di ripartire frettolosamente per allontanarsi. Questo ha fatto allertare le forze dell’ordine, che subito hanno tentato di bloccare la loro fuga e ci sono riusciti.  I due hanno già dei precedenti penali e sono stati arrestati perché al momento della perquisizione portavano con sé 5 grammi di cocaina e in auto, due buste di cellophane contenenti un chilo e mezzo di amnesia, la nuova droga di  moda tra i giovani e il nuovo mercato della camorra. Entrambi sono stati arrestati, ma il cinquantaduenne, a causa delle sue condizioni di salute precarie, è stato posto agli arresti domiciliari. Dopo l’arresto la Guardia di Finanza ha perquisito le case dei due corrieri di droga ed hanno trovato una pistola conservata in una scatole e nascosta in uno scantinato, alcune cartucce e molti bossoli, ogive e inneschi, e un kit completo per il confezionamento delle munizioni.

Giovanna Sorrentino

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta