Boscoreale, Patrizia Buono cambia Langella?

373

buonoIl Movimento Popolare Campano continua il suo cammino nel tessuto politico vesuviano. A Boscoreale a urne ferme, con l’insediamento dei consiglieri e le grandi manovre per la formazione della giunta, la formazione politica creata da Pietro Langella continua a lavorare di fino per continuare a crescere sul territorio. È notizia delle ultime ore quella di un incontro tra il senatore boschese e Giovanni Acanfora, ex assessore boschese, per l’adesione della neoeletta consigliere Patrizia Buono alla pattuglia di Langella e Sodano.
Già assessore con lo sconfitto della ancora calda ultima tornata elettorale, e prima degli eletti nelle file de “Gli Azzurri per Boscoreale”, formazione che appoggiava proprio l’ex sindaco Gennaro Langella, Patrizia Buono oltre che passare da uno schieramento all’altro, passerebbe dall’ opposizione alla maggioranza allargandola a tredici consiglieri. L’adesione della Buono alla maggioranza sarebbe già pronta per il primo consiglio comunale di Boscoreale, che stando a quanto dichiarato da Balzano si dovrebbe svolgere entro il 10 luglio. Questo operazione porterebbe il Movimento di Pietro Langella a tre consiglieri e potrebbe far pesare ulteriormente la volontà del senatore che sta chiedendo al sindaco Balzano due posti in giunta. Uno, ormai quasi certo, per Francesco D’Aquino, primo dei non eletti del MPC, mentre l’altro potrebbe andare ad un altro deluso dalle urne, il primo dei non eletti del PdL, Gaetano Campanile.

Giuseppe D’Apolito

Lascia una risposta