Castellammare, piazza di spaccio “casalinga” con telecamere: due coniugi in manette a Santa Caterina

136

carabinieri CIMG0009Una ”piazza di spaccio” casalinga sorvegliata da telecamere e’ stata smantellata questa notte dai carabinieri dell’aliquota operativa di Castellammare, che hanno fatto irruzione in un appartamento del rione Santa Caterina, trasformato in una ”piazza di spaccio” sorvegliata con tanto di telecamere traendo in arresto due coniugi di 43enne e 40 anni per detenzione a fini spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di operazione antidroga i militari dell’arma hanno perquisito la casa e l’appartamento adiacente (risultato nella disponibilita’ dei 2) rinvenendo 255 grammi di cocaina in dosi (da tiro e da fumo), 2 bilancini di precisione e la somma di 370 euro in banconote di vario taglio. Smontato e sequestrato anche l’impianto di videosorveglianza che era stato installato per monitorare l’accesso alla ”piazza di spaccio” e cautelarsi dall’arrivo delle forza dell’ordine.

Share

Lascia una risposta