Boscoreale: comincia l’era del sindaco Balzano

448

Il sindaco Balzano dichiara: «Abbiamo davanti a noi un grande lavoro da compiere», mentre l’ex, primo cittadino Gennaro Langella, prova a “pungere” la maggioranza

PRIMO CONSIGLIO BOSCOREALE SINDACO ASSESSORI CONSIGLIERI PUBBLICO (1)Facce radiose  e volti amareggiati. Questo, in sintesi il bilancio del primo consiglio comunale guidato dal sindaco Giuseppe Balzano. Ovviamente, quelle felici erano le facce di chi ha vinto le elezioni. Le altre, erano quelle di chi le ha perse. E anche in malo modo. Una batosta pesante, quella che ha dovuto registrare  il gruppo di Gennaro Langella che ieri, a consiglio appena insediato ha già iniziato a pungere la maggioranza con accezioni e puntualizzazioni. Dando così un esempio di quello che sarà il suo “profilo politico” nel corso di tutta la consiliatura. Sarà giocoforza, dunque, per Balzano e i suoi, stoppare, con  fatti concreti e comportamento esemplare, ogni polemica che l’ex sindaco Langella tenterà di far passare per creare problemi politici a chi guiderà il paese. Che, come ipotizzato nei giorni scorsi, non si è fatto condizionare dai diktat e ha scelto gli assessori in virtù di curriculum e segnalazioni dei segretari di partito che lo avevano appoggiato.

PRIMO CONSIGLIO BOSCOREALE SINDACO ASSESSORI CONSIGLIERI PUBBLICO (3)E così, contrariamente a quanto strombazzato nei giorni passati, tutto si è risolto come una tempesta in un bicchier d’acqua. Un assessore, Carmine Sodano, al gruppo del senatore Pietro Langella; un altro, Antonella Aquino, è andato a Tafuro; Dino Marcone e Maria Grazia Pisacane sono stati indicati dal Pd e Raffaele De Falco (non con la carica di vice sindaco) è entrato per il “Progetto per Boscoreale”.

Dunque, la “quota rosa” rimane raddoppiata rispetto a quanto si ventilava inPRIMO CONSIGLIO BOSCOREALE SINDACO ASSESSORI CONSIGLIERI PUBBLICO (2) precedenza. Nella stessa seduta è stato anche nominato il Presidente del Consiglio comunale nella persona del consigliere Antonio Mappa, politico di lungo corso. Per le deleghe, bisognerà aspettare ancora qualche giorno. Poi tutto dovrebbe iniziare a funzionare. Insomma, la macchina comunale deve mettersi in movimento e una volta entrata a regime non ci dovrebbero essere più problemi. Anche perché il sindaco Balzano nel suo saluto alla cittadinanza ha sottolineato che  «Abbiamo davanti a noi un grande lavoro da compiere, ognuno con la propria storia, con le proprie opinioni, con la propria funzione. È una sfida entusiasmante. Ci accomuna, ne sono convinto, la volontà di operare bene per il nostro paese. Le differenze sono una ricchezza che possiamo mettere al servizio della città»

Enrico Guastafierro 

PRIMO CONSIGLIO BOSCOREALE SINDACO ASSESSORI CONSIGLIERI PUBBLICO

Lascia una risposta