Napoli – Carpi 3-0 sotto al diluvio si conclude con una vittoria il ritiro di Dimaro!

242


Amichevole Napoli vs Carpi foto Dimaro by csIl Napoli affronta il Carpi allo Stadio Carciato di Dimaro, seconda amichevole per gli azzurri di Benitez. Diluvia in quel di Dimaro, amichevole bagnata per il Napoli, amichevole fortunata, nel primo tempo subito in goal Pandev, Behrami e Dzemaili, poi un vero e proprio nubifragio si abbatte su Dimaro e l’arbitro manda le squadre anticipatamente negli spogliatoi . Nel secondo tempo rigore sbagliato da Emanuele Calaiò, rigore che in precedenza era stato procurato da una strepitosa azione di Mertens. Finisce tre a zero per il Napoli, l’amichevole con il Carpi. Così si conclude il ritiro del Napoli 2013 in quel di Dimaro

FORMAZIONI:

Il Napoli scende in campo nel primo tempo con:( Rafael, Mesto, Cannavaro, Britos, Armero – Behrami, Dzemaili – Insigne , Hamsik, Mertens – Pandev). Panchina:( Colombo, Sepe, Zuniga, Fernandez, Gamberini, Dossena, Inler, Radosevic, Tutino, Callejon, Calaiò) All. Benitez

CARPI: 1 Nocchi, 2 Letizia, 3 Liviero, 4 Bertoni, 5 Romagnoli, 6 Pesoli (cap), 7 Pasciuti, 8 Devitis, 9 Cani, 10 Ferretti, 11 Di Gaudio
A Disp: (12 Kovacsik 13 Poli 14 Gagliolo 15 Sperotto 16 Kirilov 17 Perini 18 Della Rocca) All. Vecchi

Arbitro Rasia di Bassano del Grappa

LA PARTITA:

Inizia la gara allo stadio carciato di Dimaro e subito brividi per gli azzurri, Britos su un passaggio arretrato rischia l’autogol ma Rafael con uno scatto di reni salva sulla linea, applausi a scena aperta per il brasiliano.  Grande azione di Hamsik che serve Goran Pandev che in area, scarta due difensori del Carpi e segna la prima rete della gara.  Al 17′ minuto è Valon Behrami a raddoppiare su assisti di Pandev. lanciato dopo una splendida azione di Mertens. Diluvio di goal del Napoli, al 19′ minuto è Blerm Dzemaili a segnare il terzo goal su punizione dalla distanza, azzurri incontenibili e Benitez gongola in panchina. Al 25′ sospesa la partita per un diluvio che si sta abbattendo su Dimaro. Riprende la partita dopo dieci minuti, ma il campo di gioco dello stadio di Carciato è un pantano, i calciatori hanno difficoltà a stare in piedi. Rafa Benitez si alza dalla panchina si avvicina all’arbitro e fa chiudere anticipatamente il primo tempo, campo di gioco impraticabile. Si ritorna negli spogliatoi, ma qui a Dimaro continua a diluviare.

Nel secondo tempo, tanti i cambi nel Napoli, escono Pandev, Hamsik, Behrami, Dzemaili, Cannavaro, Gamberini, Mesto, Armero e Rafael. A loro posto in campo Colombo, Zuniga, Fernandez, Gamberini, Dossena, Radosevic, Inler, Callejon e Calaiò. Secondo tempo molto blando, a causa delle condizioni del terreno di gioco e del tempo, la gara ha preso il ritmo di un allenamento.Primo squillo di tromba del secondo tempo arriva dai piedi di Inler con un tiro da fuori area, ma il portiere del Carpi, Nocchi para. Al 70′ lampo di Mertens che con uno scatto fulmineo entra in area e viene atterrato dai difensori avversari. E’ calcio di rigore, sul dischetto Emanuele Calaiò, che tira e sbaglia, in seguito ci sarà il cambia esce Mertens ed entra Novothny. Benitez rinforza l’attacco e cambia modulo passando al 4-4-2.Altra sostituzione nel Napoli, esce il portiere Colombo, al suo posto entra il giovane Luigi Sepe,esce anche Lorenzo Insigne, al suo posto il giovane Gennaro Tutino.La gara volge al termine il giovane Tutino non sembra convincere, Radosevic e Novothny le sorprese, Callejon ottimo nelle incursioni. Finisce tre a zero per il Napoli, l’amichevole con il Carpi. Così si conclude il ritiro del Napoli 2013 in quel di Dimaro, l’appuntamento è al prossimo anno, ora si scende a Napoli, gli azzurri hanno una stagione da conquistare.

 

Dal nostro inviato a Dimaro: Cosimo Silva

Share

Lascia una risposta