Abusivismo edilizio a Ischia e Procida, sequestri immobili per 1,6 milioni di euro e 18 denunce

351

IschiaI Carabinieri di Ischia hanno denunciato 18 persone e sequestrato immobili per 1.615.000 euro nell’ambito di un’operazione contro l’abusivismo edilizio tra Ischia e Procida. In particolare, durante l’operazione sono stati sottoposti a sequestro circa 830 metri quadri di manufatti edili costruiti abusivamente, in un territorio sottoposto a vincolo paesaggistico ed ambientale, per un valore complessivo stimato in 1.615.000 euro.
“Ringraziamo i carabinieri per l’ ottimo e costante lavoro svolto – dichiara il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli – contro questa piaga. A quanto sembra però nonostante i proclami e le promesse di controllare e frenare il fenomeno dell’ abusivismo edilizio sull’ isola d’ Ischia e nel resto della Campania non c’ è stato nessuno stop. Il mattone selvaggio non conosce riposo o vacanza. Noi riteniamo che in particolare per Ischia bisognerebbe prevedere che ogni camion adibito al trasporto di materiale edile che si imbarca o lascia l’ isola debba essere tracciato in modo da permettere alle forze dell’ ordine di controllare e sanzionare gli speculatori ed i complici di questa piaga infinita”.

Lascia una risposta