Eav bus: bloccata l’offerta di Clp: “colpita da informativa antimafia

200

eavbusUn’interdittiva antimafia ha bloccato l’offerta di gestione dell’Eavbus presentata dalla Clp. L’«informativa ostativa antimafia» della prefettura di Napoli blocca di fatto la trattativa per rilevare il servizio di trasporto su gomma della Eav, l’holding regionale del trasporto in crisi di liquidità.

“Siamo al teatro dell’ assurdo. Come è possibile – dichiara il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli – che Clp non può gestire l’ Eavbus a Napoli ma invece ha l’ affidamento dello stesso servizio a Caserta? A questo punto a Clp deve essere revocato anche la gestione del trasporto pubblico nel casertano. Il nostro sospetto è che questo sia l’ ennesimo pasticcio giuridico-politico in cui si sono infilati il duo Vetrella-Polese i quali dovrebbero prendere atto del loro ennesimo fallimento e dimettersi seduta stante”.
Share

Lascia una risposta