Scavi di Ercolano, percorsi notturni e ricostruzioni in 3D

365

scavi-ercolano635Un itinerario notturno negli scavi di Ercolano per vivere l’emozione dell’agosto del 79 d.C., con l’eruzione pliniana del Vesuvio. Partono dal 2 agosto, per tutti i fine settimana e fino al 2 novembre, i percorsi ‘Herculaneum – Storie sepolte’ di Campania>Artecard, in in collaborazione con il Consorzio Costa del Vesuvio. L’iniziativa, presentata dall’assessore al Turismo regionale Pasquale Sommese, da Gregorio Angelini (Mibac), dalla direttrice degli scavi Maria Paola Guidobaldi, da Francesca Maciocia (Scabec), Luca Ferlaino (Consorzio Costa Vesuvio) e Ciro Cacciola (direttore Museo MAV), propone uno evento nel quale si fondono elementi reali e virtuali, con performance teatrali della Cooperativa Le Nuvole e ricostruzioni in 3 D. Il percorso ha inizio sin dalla ingresso degli scavi, con proiezioni e visioni dell’eruzione nella sala didattica; poi un archeologo di CoopCulture guidera’ la visita al padiglione della Barca, fino ai Fornici, dove si trovava la spiaggia con i suoi magazzini che offrirono la ultimo ricovero a quanti tentarono la fuga via mare, di cui sono visibili gli scheletri. “Campania>Artecard, e’ riuscita in tempi rapidi a creare un evento di promozione turistica per la estate 2013, in particolare ad Ercolano che rappresenta un vero gioiello della archeologia mondiale”, spiega Enrico Cisnetto, presidente della Scabec SpA, la societa’ý che gestisce Artecard. Scabec prevede di organizzare percorsi anche a Pompei per l’estate 2014. Eventi che saranno presentati anche nelle borse e nelle fiere del turismo, con la creazione, insieme ai privati, di una proposta integrata. Con il biglietto di 12 euro si potra’ý accedere il giorno dopo gratuitamente al MAV, museo virtuale a Ercolano dedicato agli scavi e alla storia del Vesuvio. “Questi percorsi serali sono il tassello di una piu’ ampia programmazione di eventi”, conferma l’assessore regionale al Turismo Pasquale Sommese.

Lascia una risposta