Palma Campania, Italia delle Idee: “stop alle dispute, pensiamo al Paese”

255

montanino“Nessuno schieramento, siamo dalla parte dell’Italia” sostiene Nicola Montanino, segretario nazionale del movimento politico “Italia delle Idee”, fondato la scorsa primavera.

Una dichiarazione che si inserisce nell’ambito del dibattito nazionale in merito  alla controversia tra il Partito Democratico e il Popolo della Libertà.

Una battaglia annosa, che nulla di positivo apporta al reale bisogno italiano di una guida che risollevi le sorti del paese.

“Secondo il PD – afferma Montanino – le norme relative alla incandidabilità e decadenza dalle cariche elettive sono di natura amministrativa e in quanto tali immediatamente applicabili. Per il PDL è necessario chiarire se l’effetto della legge sia retroattivo o meno”.

Poi aggiunge: “Di canto nostro, siamo fermamente convinti che l’Italia necessiti di uno sforzo da ambo le parti. Il PD accogliendo la richiesta del centro destra per verificare la retroattività della norma. Il PDL di rispettare la stessa, assumendosi le proprie responsabilità nei confronti dei cittadini italiani”.

L’Italia delle Idee, si propone dunque come punto d’incontro fra i due grandi della politica, invitandoli a un abbassamento dei toni e alla collaborazione reciproca.

“Non possiamo permettere – conclude Montanino – che il paese viva una fase di immobilismo. Bisogna fare delle scelte, progettare riforme utili. Restare impantanati in una disputa che solo la legge può definire, non farà altro che  danneggiare un equilibrio, di per se già delicato”.

 Francesca Coppola