Scafati. La scomparsa di Claudio Santoriello, una giovane promessa del teatro

1623

santorielloE’ sempre difficile quando si scrive della morte di qualcuno, lo è ancora di più quando si tratta di un giovane e, come in questo caso, diventa più che arduo trasferire su un foglio i pensieri e le emozioni quando a morire è qualcuno che conosci.
E’ questo il caso della scomparsa di Claudio Santoriello, giovane scafatese classe ’86, che è venuto a mancare nel pomeriggio di ieri.
La casa di Claudio è invasa da parenti, amici, conoscenti e da tutte le persone che hanno voluto fare un ultimo saluto al giovane stringendosi anche attorno ai suoi cari.

Parlare o scrivere della sua prematura dipartita quasi non sembra vero, perché Claudio è stato un artista di notevole talento che ha saputo lasciare il segno in tutte le iniziative a cui ha preso parte in vita. Innumerevoli sono i premi ed i riconoscimenti che ha ricevuto durante la sua breve vita, Claudio più che un semplice attore era un ‘animale da palcoscenico’ e si dedicava anima e corpo in quello che faceva strappando un sorriso a chiunque abbia avuto la fortuna di avere a che fare con lui o di assistere ad uno dei suoi tanti spettacoli teatrali messi in campo nel corso degli anni. Claudio è stato un artista a 360° e rimane un grande performer delle arti sceniche, da regista a sceneggiatore, da autore ad attore… è sempre riuscito a portare prima nella vita e poi sul palcoscenico la sua poliedricità mostrando le sue invidiabili e grandi doti. Era un combattente instancabile e non si è mai fermato neanche di fronte alla malattia che pian piano alla fine l’ha portato via dalla sua famiglia, dalla sua ragazza e dai suoi amici… le sue ultime parole sono state proprio per loro.

Nonostante tutto Claudio rimarrà sicuramente vivo nei ricordi di chi lo ha conosciuto e sicuramente la sua forza ed il suo talento restano e resteranno d’ ispirazione per tanti giovani che muovono i primi passi nel mondo del teatro e che manterranno viva la sua fiamma artistica.

Con Claudio se n’è andato un grande performer ed un piccolo grande pezzo di cultura ed arte scafatese;
oggi alle 16:30 si terrà la cerimonia funebre presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie di Scafati e sarà l’occasione per la cittadinanza per rendere omaggio alla grande talento di un giovane uomo che è scomparso veramente troppo presto. Ciao Claudio.

Raffaele Cirillo