Rugby Amatori Torre, piovono sconfitte

unisciti_a_noiDi nuovo, chi bussa alla porta dell’under 16 dell’Amatori rugby Torre non è la vittoria, ma una sconfitta di misura, che pur rimane tale, ovvero sconfitta. Oggi nessuno vorrebbe vestire i panni dei coachs Losciale – Vitiello e Gaudino, che dovranno passare due settimane di passione che precedono la prima di campionato, in cui dovranno cercare il bandolo della matassa e che matassa. Al 60’ (termine partita) i coachs si sono ritirati negli spogliatoi senza proferire una sola parola a dir poco adirati dopo una partita persa nel terzo tempo (la partita si è svolta su tre tempi da 20 minuti). Una squadra che per il primo tempo ha dominato ed imperversato su tutto il campo sbagliando tantissimo. La prima meta è finalizzata da Palomba Pasquale che con un calcio a seguire riesce ad infilarsi di soppiatto nella difesa afragolese e schiaccia in meta. Il primo parziale finisce sul 5 a 0. Poi il secondo parziale inizia con il Torre che sbaglia una meta con Trivelli, poi si sbagliano touche, mischie e ruck praticamente tutte le fonti di gioco. Al 16’ con una meta frutto di un placcaggio in ritardo, l’Afragola agguanta il pareggio. Il secondo parziale termina in pareggio. Gli Afragolesi galvanizzati dal pareggio iniziano il terzo parziale portandosi subito in vantaggio (10 a 5)  con una meta dovuta ad un placcaggio mal effettuato. Al 7’ minuto dopo pochi minuti, entra la “formica atomica” Pulimeno Davide che da estremo riesce a trovare una breccia difensiva e schiaccia in mezzo ai pali trasforma Caputo. Il vantaggio dura solo otto minuti, poi al 15’ minuto l’Afragola dall’ennesima touche torrese sbagliata sfonda e vai in meta, con la trasformazione si porta sul 17 a 12. Il Torre continua nei suoi errori senza riuscire  a raddrizzare la partita ed il triplo fischio dell’ufficiale di gara sancisce la vittoria dell’Afragola. Il team coach Losciale – Vitelli – Gaudino hanno dichiarato: “I ragazzi sono scesi in un campo di terriccio, dove non sono abituati a giocare. Comunque hanno dimostrato di voler fare del loro meglio. Purtroppo ancora troppe comparse e pochi attori protagonisti. Il lavoro continua.  Il team coachs augura all’Amatori Napoli un proficuo campionato Elite,  avendo superato 13 a 10 il IV circolo Benevento .”

AFRAGOLA RUGBY – AMATORI RUGBY TORRE 17 A 12 (3 a 2) 

Formazione:Cascone Isaac, Vitelli Giovanni, D’Orsi Alessandro, Romagna Francesco, Ilardi Domenico, Ascione Bernardo, Triveli Ciro, Scognamiglio Ettore, Nocerino Alessandro, Caputo Andrea, Fulgente Vincenzo, Palma Luigi, Palomba Paquale, Iorio Luigi, Oliviero Gabriele.

Panchina: Bonsanto Alessio, Santangelo Alfonso, Pulimeno Davide, Borrelli Vincenzo, Carannante Ciro, Gallo Marco.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteBasket Stabia, giovani al lavoro
SuccessivoArsenal – Napoli: Arbitra il serbo Milorad Mazic
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.