I vip sui social network: “Giugliano non deve morire”

367

giugliano non deve morire“L’iniziativa su Facebook di Selvaggia Lucarelli a favore della lotta sulla Terra dei Fuochi – spiega il leader degli ecorottamatori Verdi Ecologisti campani Francesco Emilio Borrelli – sta vedendo l’ adesione di tanti volti noti. Hanno aderito Fiorello, Federica Pellegrini, Alessia Marcuzzi e tantissimi altri personaggi conosciuti a livello internazionale. Peccato che i grandi assenti siano proprio gli attori, i cantanti ed i vip napoletani. Ci farebbe piacere vedere in prima linea Pino Daniele, Gigi D’ Alessio, Paolo Sorrentino, Tony Servillo, Anna Tatangelo, Massimo Ranieri, Vincenzo Salemme e Alessandro Siani solo per citarne solo alcuni.

Questo dramma non può essere più taciuto e ringraziamo la solidarietà che questa volta ci hanno espresso tanti personaggi famosi del nord che hanno compreso appieno la sofferenza della nostra terra. Per questo troviamo assurdo il disinteresse di coloro che sulla nostra terra ci vivono o ci sono nati e comprendono perfettamente il dramma che stiamo vivendo”.

Intanto lo show man Gianni Simioli è già sceso in campo in difesa di Giugliano “adottando” la città del napoletano dove oltre alla devastazione quotidiana lo Stato vorrebbe realizzare anche un nuovo inceneritore.

“Fate come me – spiega Simioli rivolgendosi ai tanti vip napoletani disinteressati fino ad oggi al dramma della Terra dei Fuochi – esponetevi, mobilitatevi, metteteci la faccia. Anche un piccolo gesto serve per la battaglia”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano