Napoli, si rifugia nel cimitero per scampare alla rapina

208

polizia_arrestoPer sfuggire ai rapinatori di Rolex un imprenditore si è rifugiato nel cimitero di Poggioreale.

Qui è stato raggiunto dalla polizia, che ha arrestato i due. L’ uomo, era a bordo di un ”Suv” e al viale Umberto Maddalena, si è accorto di essere seguito da due giovani su un ”Honda 300”.

 

Il passeggero ha sferrato pugni sul finestrino del ”Suv”, per costringere il conducente a fermarsi. L’ imprenditore è fuggito fin dentro il cimitero. I due, pregiudicati, sono stati arrestati.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano