Matrimonio “Made in Vico Equense”, al via il progetto

matrimonio_vicoVoglia di fare sistema e dare vita al network «Made in Vico Equense». Queste le principali motivazioni che hanno spinto circa 30 attività commerciali di Vico Equense ad unirsi e a sviluppare un progetto che consentirà loro di conquistare nuove fette di mercato. Punto cardine è il matrimonio. Tutte le attività che ruotano attorno all’organizzazione del «grande giorno» unite in un brand che farà conoscere al mondo il sogno di «Sposarsi a Vico Equense». «In tanti scelgono il nostro territorio per coronare il loro sogno d’amore – ha affermato Nello Maresca, tra i promotori dell’iniziativa – ma non tutti si rivolgono ad operatori locali. Obiettivo principale del nostro progetto è quello di invogliare i futuri sposi a rivolgersi a un team tutto vicano: dal fotografo, al luogo per il ricevimento, al trucco, al parrucchiere, alle bomboniere, al fiorista, agli abiti da sposi e da cerimonie, all’arredamento e tanto altro ancora. Per raggiungere tale scopo utilizzeremo adeguate strategie di marketing. Non tralasceremo, ad esempio, il discorso sconti stabilendo una tabella sulla base del numero di operatori del network contattati». Il progetto prenderà il via con l’evento «Sposarsi a Vico Equense» che si terrà il 9 e 10 novembre presso l’hotel Aequa, durante il quale ci sarà la presentazione live di tutte le attività, oltre all’area espositiva. «Sarà una due giorni ricca di eventi e sorprese – ha continuato Nello Maresca – che rappresenterà soltanto l’inizio di un percorso lungo e ambizioso. Tra i vari obiettivi, quello di conquistare «quote di mercato wedding» in ambito comunale e regionale, con un occhio attento all’intero mercato nazionale e, soprattutto, a quello estero, visto l’enorme potenziale turistico del nostro Comune. Made in Vico Equense sarà il marchio di garanzia con il quale ci presenteremo al mercato». L’idea è partita pochi mesi fa e le adesioni da parte degli esercenti commerciali sono arrivate subito. A crederci sono stati in molti e il gruppo si è ampliato rapidamente. Creare un network servirà, infatti, sia a sviluppare una mentalità collaborativa tra operatori sia a far crescere il concetto di «eccellenza». «Punteremo ad aumentare la visibilità del brand Vico Equense, sia in Italia che all’estero – ha concluso Nello Maresca – invogliando i futuri sposi, i loro parenti e gli amici a frequentare il nostro territorio, prima, durante e dopo il matrimonio».

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteBenevento: riapre lo sportello catastale decentrato di Faicchio
SuccessivoCastellammare, incidente sul lavoro: operaio Enel cade da una scala
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.