Gragnano, grave carenza di infermieri: sos dei sindacati

239

gragnano-ospedale2

Grave carenza di personale infermieristico nell’Unità Operativa Complessa di Medicina del Plesso distaccato di Gragnano. L’allarme arriva dalle organizzazioni sindacali Cisl, Uil e Nursing-Up dopo che la direzione sanitaria degli Ospedali Riuniti Area Stabiese ha rimandato a data da destinarsi il confronto sulla questione.

“Va stigmatizzato le modalità del rinvio che è stato comunicato,con una ridottissima nota, a sole poche ore dall’incontro. Ricordiamo che l’ordine del giorno era la disorganizzazione della medicina:con la carenza in organico di quattro unità infermieristiche, l’assenza della guardia medica notturna e festiva, l’assenza o la scarsa presenza di servizi di supporto necessari come la radiologia e il laboratorio di analisi. Il tavolo tecnico con la Direzione Sanitaria era stato richiesto allorquando le problematiche sopracitate si erano “evidenziate” con le ferie estive. “Crediamo a questo punto – hanno continuato i rappresentanti sindacali – che la Direzione Sanitaria sia lontanissima dalla realtà, quella che tutti i giorni vivono gli operatori sanitari. Non è possibile non confrontarsi e cercare una soluzione alle gravissime carenze che da mesi stiamo sottolineando. Non si può intervenire solamente dopo il verificarsi di casi di mala sanità legati alla mancata applicazione delle normative vigenti in materia requisiti minimi organizzativi. Il Direttore Sanitario Ciro Lomello deve prendersi le proprie responsabilità”.