Boscoreale: nuovo slancio per la scuola calcio “Pellegrini”

573

pellegriniLa scuola calcio “Pellegrini” rinasce e viene rilanciata dal presidente Alfonso Liguori. Tra le glorie calcistiche che vanta la struttura di Boscoreale anche Felice Evacuo, attaccante del Benevento, Raffaele Gragnaniello, portiere della Nocerina nonchè l’allenatore della Cavese Giuseppe Aquino. Ora dopo due anni di scarse iscrizioni la scuola calcio è stata rilanciata dal presidente Alfonso Liguori insieme agli allenatori Ferdinando Apuzzo, Pasquale D’Aniello e Angelo Cirillo con il segretario Giampiero Federico. L’altra sera c’è stata l’inaugurazione dell’anno sportivo a Boscoreale presso il Pub Cinque Stelle dove sono arrivati anche il senatore Pietro Langella, il sindaco di Boscoreale Giuseppe Balzano, il suo vice Carmine Sodano e l’assessore allo Sport Antonella Aquino. Questi ultimi durante la serata sono stati premiati con una “targa-rircordo” mentre l’attaccante del Benevento Evacuo ha ricevuto una maglia della scuola calcio con il suo nome. Grande partecipazione e profondo ottimismo per il nuovo corso della scuola calcio “Pellegrini” che per questo primo periodo ha voluto l’iscrizione gratuita per i bambini. “Dopo due anni con poche iscrizioni rischiava di chiudere – ha detto emozionato il presidente Liguori – Insieme ai miei amici abbiamo deciso di far rifiorire questa società in un paese dove c’è carenza di strutture sportive e che ha bisogno di spazi per il sociale. Così potremmo evitare di andare in campi privati, ora abbiamo una struttura comunale. Formeremo caratterialmente i nostri bambini nella speranza di portarli ad alti livelli. Gli iscritti saranno seguiti dal fisioterapista Agostino Santaniello, un professionista che è tra lo staff del Napoli. L’iscrizione sarà gratuita, per quest’anno abbiamo già raggiunto 40 iscrizioni tra le categorie “pulcini”, “baby calcio”, e “esordienti”.

Ivan di Napoli