Ecco le 25 “Gazzettine 2013”

218

Miss il Gazzettino prima sito

Giovani ragazze – in alcuni casi giovanissime – inseguono il loro sogno nel cassetto. Il mondo dello spettacolo è li dietro l’angolo e loro non vogliono assolutamente lasciarsi scappare la chance di farne parte.
Tra uno scatto fotografico, una ripresa e una sistemata al trucco abbiamo cercato di conoscere meglio il carattere, la personalità e le aspirazioni delle giovani aspiranti Miss. Ne è venuto fuori un mosaico di speranze, desideri e volontà che le ragazze ci hanno voluto confidare.
Abbiamo scoperto quindi la passione per i tatuaggi della timida Ludovica, quella per l’arte e la moda della semplice Luisanna o l’amore per il ballo latino americano della casinista Valeria.
Anna, che da grande vuole fare il Carabiniere si definisce testarda e ci ha confidato che adora le moto. Arianna dopo aver frequentato il liceo Artistico spera un giorno di poter far parte del mondo della moda. Maria, contabile presso un’azienda edile, adora lo shooping e i viaggi, Anna Vittoria, dolce solo con chi lo merita sogna invece di diventare mamma.
La mora Stefania (Miss IGV “Villa de Cesari”) si presenta al casting presso il locale “ClAmore” di Angri e ci confida che da grande vuole diventare assistente sociale nelle carceri minorili. Concetta, biondissima, spera invece di diventare pediatra, mentre Claudia Anna spera di diventare un notaio e viaggiare molto. Non vanno inoltre dimenticati i sogni e le speranze di Chiara, Alessia, Stefania, Maria, Titti, Giovanna, Michela, Valeria, Giusi e Mirea, Debora, Mariarosa, Rosanna, Angela, Stefania e Francesca.
Venticinque splendide ragazze che con tanta grinta parteciperanno sabato alla serata finale del concorso dove potranno competere per una delle fasce.
Tutte sperano un giorno di poter conquistare il loro posto al sole nel mondo dello spettacolo e nella vita. Alcune già si immaginano attrici o modelle di successo, altre – su consiglio dell’amica che gli siede di fianco – sperano un giorno di diventare presentatrici. Forse solo per alcune di loro il sogno si tramuterà in realtà ma è bello vedere come queste ragazze – dalla prima all’ultima – ci credano con tutta la determinazione di cui sono capaci.
Sabato 26 ottobre (presso il Gran Parco Hotel Leopolto di Terzigno) potranno accarezzare il loro sogno e in alcuni casi incominciare a stringerlo a se.

Mirko Capolongo

Share