Fernandez: “Grazie Rafa con la Juventus imporremo il nostro gioco”

Federico-Fernandez Napoli

Federico Fernandez  difensore del Napoli, ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli, la radio ufficiale del calcio Napoli. Ecco quanto evidenziato per voi gentili lettori: “Era importante fare una buona gara contro il Marsiglia e vincere, abbiamo giocato con tranquillità anche quando siamo andati sotto, dopo il 2-2 abbiamo imposto il nostro calcio e siamo riusciti a portare i tre punti a casa. E’ un buon segnale, questo è un girone difficile.

CHAMPIONS:– “La squadra ha dimostrato già contro il Dortmund di essere all’altezza, se restiamo uniti possiamo fare risultato contro chiunque. Bisogna continuare a lavorare e dare sempre il massimo in ogni partita”.

HIGUAIN:– “E’ un giocatore di grandissimo livello, è sempre protagonista anche quando non segna, dispensando assist per i compagni. Ieri ha fatto due gol importantissimi, siamo più tranquilli con lui davanti, difficilmente sbaglia”.

JUVENTUS – NAPOLI: “Dobbiamo lavorare in questi due giorni per arrivare nella miglior forma possibile domenica. E’ una partita speciale, daremo il 100% come sempre. Adesso riposiamo in vista del grande match”.

BENITEZ:  “Il messaggio del mister è sempre lo stesso, abbiamo una rosa molto forte ed andiamo su ogni campo per imporre il nostro gioco e portare a casa il massimo risultato. Il calcio è episodico, può succedere di tutto ma noi in casa o in trasferta abbiamo sempre la stesso atteggiamento”.

FERNANDEZ RITROVATO: “Sono molto contento, ho aspettato e sto sfruttando la possibilità che mi ha dato il mister. Si lavora sempre per mettere in difficoltà l’allenatore, abbiamo ancora tante partite da giocare e bisogna avere diversi giocatori a disposizione. Sono felice e cerco di dare sempre il cento per cento”,

DIFESA  QUATTRO: ”Anche in nazionale gioco con questo schema, adesso penso solo al Napoli. Siamo già qualificati e penserò al Mondiale alla fine della stagione”.

TEVEZ O HIGUAIN: “Sono giocatori di grande livello, due grandissimi campioni. Cercherò di fermare lo juventino, liberando Gonzalo che deve fare gol”.

SCUDETTO: “Sarà una partita di alto livello, tra due squadre che lottano per il primo posto. Serve anche a noi per capire lo stato di forma. Al San Paolo siamo fortissimi, è bello giocare in casa queste partite davanti ai nostri fantastici tifosi”.

Cosimo Silva

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano