Province, Iannone: “La Corte dei Conti smentisce il Governo Letta. Del Rio si dimetta”

182

iannone1«La Corte dei Conti ha demolito le ragioni del disegno di legge Del Rio finalizzato all’abolizione delle Province. La Corte smantella l’equazione secondo la quale abolizione Province uguale risparmio». Lo afferma Antonio Iannone, presidente della Provincia di Salerno.

«Del Rio – spiega – ha dichiarato di infischiarsene dei costituzionalisti, non prende atto degli studi del CENSIS, vediamo se ora è pronto ad assumersi le responsabilità contabili di una operazione di killeraggio istituzionale dettata unicamente dall’esigenza di consumare uno spot politico, a danno dei servizi ai cittadini e dei nostri dipendenti».

«Del Rio – conclude Iannone – risponde solamente all’esigenza di dare seguito agli annunci del suo mentore Matteo Renzi che, dopo aver ricoperto per molti anni il ruolo di presidente della Provincia di Firenze, sostiene l’inutilità dell’Ente Provincia. Un’autentica vergogna che riproduce il peggio della cultura politica italiana: superficialità, incoerenza, mancanza di orgoglio per aver avuto l’onore di rappresentare l’Istituzione». 

Share