Anticiclone “Venere”: caos trasporti ad Ischia

SAM_8462“I pochi traghetti che sono partiti da Ischia domenica sera a causa del maltempo, tutti in ritardo per inciso, sono stati letteralmente presi d’ assalto da turisti e pendolari. Abbiamo assistito – racconta il leader degli ecorottamatori Verdi Francesco Emilio Borrelli – scene di ordinaria disorganizzazione sotto la pioggia quando centinaia di persone si sono affrontate chi per prendere posto e chi per uscire dal traghetto delle 19.25 in partenza per Napoli. Traghetto che per inciso è arrivato dalla terra ferma e ripartito con 30 minuti di ritardo.
Purtroppo il maltempo non ha fatto che peggiorare il servizio della Caremar negli anni ha continuato a peggiorare fino alla gestione attuale.
Frotte di turisti trattati male e abbandonati a se stessi salivano e scendevano spaesati dai traghetti tra le urla e le discussioni del personale di bordo e dei passeggeri che hanno dovuto aspettare sotto la pioggia battente diversi minuti prima di poter salire e bordo”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteGragnano, “Fiore…come me”: la presentazione del libro di Giuliana Covella
SuccessivoAd Ottaviano convegno sulle nuove droghe sociali e virtuali
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.