Caserta: dal 28 novembre inizia Nova Res Publica, corso di formazione politica

363

Viceministro Carlo Calenda - avv. prof. Pasquale MautonePartiranno il prossimo 28 novembre i lavori del Corso di formazione all’impegno socio-politico di “Nova Res Publica”, alla presentazione parteciperà il viceministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda.

A illustrare il progetto Luigi Bosco presidente del movimento politico-territoriale Terra del Sud: “in un periodo di totale disaffezione nei confronti della politica ricorre l’esigenza di gettare le basi di un percorso di democrazia reale che ponga il cittadino al centro dell’azione politica di chi governa ed amministra i territori e lo metta a conoscenza dei meccanismi di rappresentanza civica che lo possano porre al riparo da ogni sorta di strumentalizzazione”.

Questa la mission del corso Nova Res Publica che si candida ad affrontare le principali tematiche sociali e politiche dell’intero territorio nazionale e regionale contribuendo alla formazione di un corretto giudizio sui meccanismi che regolano il consenso elettorale.

Il corso si propone di offrire  un aggiornamento formativo all’impegno socio – politico, che possa rappresentare uno strumento utile a formare una cultura della partecipazione tesa al radicamento di una piena consapevolezza dell’agire sociale. L’iniziativa avrà l’ambizione di contribuire a riempire quello spazio educativo e culturale che i partiti politici non riescono più a colmare”.

Tra i relatori del corso Giuseppe Abbamonte, professore emerito dell’Universita’ Federico II Napoli, Aldo Amirante docente alla Seconda Universita’ degli Studi di Napoli,   l’on.le Antimo Cesaro docente in Filosofia del diritto e responsabile Mezzogiorno di Scelta Civica, l’avv. prof. Pasquale Mautone docente all’Università di Firenze, nonché Ferdinando Di Orio, presidente della “Fondazione de L’Aquila”, Antonio Iodice, preside dell’Istituto San Pio V, Renato d’Emmanuele, giornalista di Rai Parlamento.

L’apertura dei lavori si terrà giovedì 28 novembre alle 17 presso la sala congressi del Jolly Hotel di Caserta. I temi che verranno affrontati durante il corso saranno così suddivisi: diritto pubblico, storia delle istituzioni e filosofia politica; politiche sociali tra vecchie e nuove povertà e trasformazione del mercato del lavoro; interazione comparativa tra teorico ed esperienze territoriali.

Il corso è riservato a 20 allievi che siano in possesso del diploma di laurea e la quota di iscrizione è fissata in 100 euro. Il ciclo di incontri partirà il prossimo giovedì 28 novembre e terminerà nel mese di maggio 2014. Sarà fissato un incontro ogni due settimane dalle 17:00 alle 19:00.

A presiedere i lavori, alla presentazione, sarà il viceministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda.

Guido Cuccari

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta