Verde pubblico, convenzione tra Comune di Napoli e Soprintendenza: “altro flop”

convenzione floridiana.2E’ stata firmata la convenzione tra comune e soprintendenza per la cura e la manutenzione del parco della Floridiana. Il comune spenderà circa 500.000 euro.

“Siamo molto soddisfatti – dichiarano il leader degli ecorottamatori ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo alla V Municipalità del Sole che Ride Marco Gaudini – di questo risultato. Il comune questa volta sta facendo appieno la sua parte mentre la soprintendenza mostra per l’ ennesima volta la sua inadeguatezza avendo totalmente fallito anche nella manutenzione del verde pubblico. Fu l’ allora soprintendente Mochi Onori a rescindere l’ accordo con il servizio parchi e giardini del comune che per anni aveva curato a spese dell’ amministrazione la Floridiana generando i disagi ed il malfunzionamenti degli ultimi anni. Adesso vigileremo affinchè in tempi ragionevoli l’ intero parco sia di nuovo fruibile ai vomeresi ed ai napoletani”.

” Sempre stamane – concludono Borrelli e Gaudini – abbiamo iniziato una petizione popolare per chiedere che i monumenti napoletani non siano più usati come vergognosi e inaccettabili parcheggi privati”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteI precari della giustizia lanciano l’appello al Governo ed al Parlamento: “Soluzioni urgenti per le nostre famiglie”
SuccessivoPompei: la tragedia, il sindaco ed Emanuele Filiberto
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.