Si è concluso lo Zecchino d’Oro e con esso l’avventura della piccola Luisa Saggiomo

303

Luisa e Giorgia mentre eseguono il loro brano

Si è conclusa la 56esima edizione dello Zecchino d’Oro che ha visto tra i giovani interpreti la piccola Luisa Saggiomo, la bimba di 4 anni di Marina di Camerota.

Ad aggiudicarsi l’ambito premio consegnato dalla giuria sono state non una ma ben due canzoni:

‘Quel secchione di Leonardo’ (pezzo che si è aggiudicato anche lo Zecchino d’Argento nella puntata di Venerdì), interpretata da Maria Cristina Camarda e Jacopo Golin, e ‘Due Nonni innamorati’, interpretata da Nayara Benzoni.

‘Plik e Pluk’, il pezzo cantato da Luisa insieme alla coetanea romana Giorgia Toscano, si piazza sesta, ma è una canzone che rimarrà comunque nella storia dell’importante manifestazione canora per il forte messaggio contenuto nel suo testo e, soprattutto nella memoria della piccola Luisa, che ha avuto  la possibilità di vivere questa meravigliosa avventura accompagnata dalla sua famiglia ed ha potuto contribuire con le parole della sua canzone a ricordare a tutti che l’acqua è un bene prezioso e non va mai sprecato.

Raffaele Cirillo