Pompei, sostituita la bandiera portoghese a piazza Bartolo Longo. Il Portogallo ringrazia

portogalloSostituita finalmente la bandiera portoghese, che tra quelle che fanno da cornice alla piazza Bartolo Longo, era l’unica che era stata montata all’incontrario sull’asta. Il Portogallo ringrazia… noi de il Gazzettino vesuviano.

Sino a qualche settimana fa e sin dal plurifesteggiato compleanno della cittadina mariana a inizio ottobre la bandiera lusitana faceva bella mostra di sé nella lunga parata di vessilli che l’amministrazione pompiana già da qualche anno ha posto lungo il marciapiede di fronte alla casa comunale e al limite della piazza Bartolo Longo che si apre innanzi al santuario della Beata Vergine del Rosario. Peccato che proprio la bandiera verde e rosso dello stato iberico era stata trasformata in rossa e verde essendo stata montata con la parte, appunto, rossa attaccata al pennone.

Il nostro giornale circa dieci giorni fa aveva indetto un piccolo concorso con un simpatico gadget in premio per i primi utenti che avessero indovinato quale fosse la bandiera sbagliata.

Giusto il tempo di chiudere il nostro goliardico gioco con i nostri attenti e simpatici lettori e ci accorgiamo di aver colpito nel segno. In piazza Bartolo Longo a Pompei il nono pennone vede sventolare in cima, ed è il caso di dire finalmente, la giusta bandiera Portoghese.

A noi è parsa un po’ lisa, forse era quella vecchia, ma giusta. Qualche piccolo segno di cedimento nella parte terminale ma con tutti i suoi colori al proprio posto.

Il Portogallo ringrazia e, forse, anche Pompei ed i suoi cittadini che non ci facevano proprio una bella figura.

 

Guarda la FOTOGALLERY

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteCastellammare Insieme: “Il dissesto dell’Ente? Una rogna per i cittadini, il consiglio comunale bocci la delibera”
SuccessivoPompei, sostituita la bandiera portoghese a piazza Bartolo Longo. Il Portogallo ringrazia
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.