Lavoro sommerso a Ottaviano: i carabinieri sospendono due attività, sanzione da 50mila euro

294

incidenti lavoroI  militari della locale Stazione Carabinieri di Ottaviano in collaborazione con il Nucleo Carabinieri Tutela Lavoro di Napoli, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno del lavoro sommerso, hanno sospeso due attività imprenditoriali riscontrando la presenza di 10 lavoratori in nero.

Entrambe le aziende venivano controllate in via Ferrovia dello Stato mentre erano impegnate nella realizzazione di un capannone  Prisco, nel corso del servizio sono state contestate 62 sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 50000 euro.

Share