Poggiomarino, via libera al servizio di sosta a pagamento: previste anche le strisce rosa

243

strisce rosaPronto il piano definitivo per l’avvio del servizio di sosta a pagamento in città.

Partirà lunedì 9 dicembre e questa mattina il primo cittadino Leo Annunziata lo ha reso noto con un’ordinanza sindacale: ultimo atto che da ufficialmente il via al servizio di sosta a pagamento.

Una mappa analitica della città dove sono state individuate le soste a pagamento (blu), quelle riservate ai diversamente abili (gialle), libere (bianche) ed infine spazio anche a mamme in attesa (rosa). Un servizio che tiene conto delle esigenze di tutti e che, anche grazie alla piena collaborazione con la polizia municipale, ha trovato la formula conclusiva.

Con alla mano il capitolato d’appalto, i bisogni, le segnalazioni arrivate da cittadini e commercianti e dopo un’analisi del territorio il sindaco e la sua giunta hanno dato il via libera al servizio. Tra le novità anche “le strisce rosa” riservate alle donne in gravidanza.

“L’auspicio è che non ci siano più polemiche – spiega il sindaco Leo Annunziata – d’altronde sono state polemiche partite in anticipo per un servizio che era in itinere e non ancora ufficializzato. Abbiamo apportato qualche modifica, tutto in linea con quanto previsto dal capitolato. Ho seguito personalmente tutte le fasi e credo che con la sosta regolamentata ci possa essere anche una maggiore vivibilità per tutti”.

 

Di seguito la mappa completa del dispositivo che andrà in vigore da Lunedì 9 Dicembre 2013

 

–          Via De Marinis: 3 stalli rosa nei pressi dell’incrocio con Corso Garibaldi, 7 stalli per motociclette, 2 stalli per diversamente abili;

–          Via Roma: 2 stalli rosa nei pressi dell’ingresso dell’edificio scolastico, 3 per diversamente abili, 2 stalli liberi nei pressi del passaggio a livello in direzione piazza De Marinia, 10 stalli per motociclette;

–          Via IV Novembre: sosta a pagamento anche nel tratto di strada compresa tra via Nocelleto ed il civico 32, 1 stallo per diversamente abili e 2 stalli per il servizio sanitario del 118;

–          Via Nocelleto: 8 stalli liberi e 2 stalli per diversamente abili nell’area adiacente l’edificio scolastico;

–          Viale A. Manzoni: 6 stalli liberi e 2 per diversamente abili nell’area compresa tra corso Garibaldi ed il civico 63;

–          Via Principe di Piemonte: 2 soste rosa  nei pressi dell’intersezione con via Goberti;

–          Traversa Ferrovia: 5 stalli liberi all’ingresso della Vesuviana ed 1 sosta per disabili all’ingresso della strada prospiciente la Farmacia;

–          Via G. Iervolino: 2 stalli per sosta libera appena dopo il divieto di sosta nei pressi dell’incrocio con via Nappi. Qui l’amministrazione – come ha sottolineato nell’atto deliberativo definitivo – ha comunicato di lasciare libera la sosta nelle aree riservate a parcheggio nel tratto di strada ultimamente riqualificato, compreso tra via Dante Alighieri e viale Dei Martiri;

–          Viale Dei Martiri: 7 stalli nell’area di sosta libera nel tratto di strada compresa tra via M.Pagano e via P.V. Marotte, 2 stalli sempre di sosta libera nei pressi dell’incrocio con via G. Iervolino : uno sul lato destro ed uno sul lato sinistro, 1 stallo per diversamente abili;

–          Via Pubblio Virgilio Marone: 2 stalli liberi all’incrocio con via IV Novembre, 2 stalli liberi all’incrocio con viale Dei Martiri in direzione via Dante Alighieri e 1 stallo per disabili;

–          Via A. De Gasperi: 4 stalli liberi e 2 stalli per diversamente abili;

–          Via Arc. D’Ambrosio: 3 stalli per diversamente abili;

–          Piazza Mazzini area esterna: 10 stalli liberi nei pressi dell’intersezione con corso Garibaldi, 3 stalli per disabili dinanzi al Poseidon;

–          Area di Piazza Marconi: a partire dall’ultimo stallo di sosta in via Principe di Piemonte sino al congiungimento delle panchine in piazza De Marinis non sarà consentita alcuna sosta, salvo 2 stalli di sosta riservati ai mezzi di Polizia, soccorso e comunali.

Invece gli stalli di sosta a pagamento, contrassegnati dalle strisce blu, saranno in totale 392 e di seguito la mappa:

 

–          Via Roma: 25 stalli blu, 2 liberi, 2 rosa, 3 per disabili e 10 per motociclette;

–          Via De Merini: 15 stalli blu, 3 stalli rosa, 2 stalli per disabili,  per motociclette;

–          Piazza Mazzini – area chiusa: 68 stalli blu;

–          Via IV Novembre: 25 stalli blu, 1 per disabili, 2 per i mezzi di soccorso;

–          Via Nocelleto: 17 stalli blu, 8 stalli liberi, 2 per disabili;

–          Viale Manzoni: 21 stalli blu, 6 stalli liberi, 1 per disabili;

–          Via Principe di Piemonte: 6 stalli blu, 2 stalli rosa;

–          Traversa Ferrovia:10 stalli blu, 5 stalli liberi, 1 stallo per disabili;

–          Via Iervolino: 21 stalli blu,, 12 stalli liberi, 2 stalli per disabili;

–          Viale Dei Martiri: 17 stalli blu, 9 stalli liberi;

–          Via Vittorio Emanuele: 9 stalli blu, 1 per disabili;

–          Piazza Mazzini – area perimetrale:36 stalli blu, 10 stalli liberi, 3 per disabili;

–          Via Pubblio Virgilio Marone: 24 stalli blu, 4 stalli liberi, 1 stallo per disabile;

–          Via De Gasperi: 4 stalli liberi, 2 per disabili;

–          Via Arc. D’Ambrosio: 10 stalli blu, 3 stalli per disabili;

–          Via Don Milani: 10 stalli blu, 1 stallo per disabili;

–          Via Nuova San Marzano: 8 stalli blu, 1 per disabili;

–          Parcheggio area mercato: 70 stalli blu solo il Mercoledi.

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano