Basket, lo stabiese Bruno Mascolo in Nazionale

0
382

Bruno Mascolo (play stabiese in forza alla Manital Torino) (1)E’ il sogno di tutti gli atleti poter indossare, prima o poi, la maglia della propria nazionale. Se poi si riesce  a raggiungere l’obiettivo ancora giovani, allora tutto ha un sapore ancora più dolce. Dal 19 al 22 dicembre a Roma si riunirà la nazionale italiana di basket under 18.

 

E nei sedici convocati di coach Andrea Capobianco, ci saranno anche i campani Andrea Spera di Napoli e Bruno Mascolo di Castellammare di Stabia (Na).

In casa Nuova Polisportiva Stabia, società impegnata da tanti anni nella crescita dei giovani e che attualmente ha la prima squadra militante nel girone F del campionato di Divisione Nazionale C, non si parla d’altro. L’entusiasmo è alle stelle nei confronti di un frutto del vivaio gialloblù, nonché figlio di uno dei dirigenti (Massimo Mascolo) più presenti, attivi e fervidi della recente storia stabiese.

Bruno Mascolo è un play-guardia, alto circa 190 cm, nato nell’anno 1996. E’ cresciuto nel settore giovanile del Basket Team Stabia, con cui ha conquistato importanti risultati e dove ha giocato fino alla categoria Under 17. Ha fatto parte della fortunata nidiata gialloblù delle annate ’95 – ’96 – ’97, che tanto bene sta facendo nelle varie categorie giovanili (e non solo). Ha esordito a soli 15 anni nel campionato di serie C regionale, proprio con la casacca della Nuova Polisportiva Stabia, nella stagione 2011/2012, collezionando importanti minutaggi e medie realizzative da esperto della categoria.

Nella stagione 2012/2013, dopo un’agguerrita concorrenza tra le migliori società italiane, è stato prelevato dalla P.M.S. Torino, importante realtà cestistica, in forte crescita nel panorama italiano, con la cui prima squadra ha esordito e preso parte al campionato di Divisione Nazionale A. La scorsa stagione sportiva, l’atleta nativo della città delle acque ha altresì raggiunto le Finali Nazionali di categoria, con la sua squadra Under 17, ed è riuscito ad attirare le attirare dell’agenzia di procura del campione italiano Carlton Myers, per le indubbie qualità nel suo ruolo.

Nella attuale stagione agonistica, ha disputato il campionato D.N.G. Under 19 sempre con la Manital Torino ed è in pianta stabile nel roster della prima squadra, che annovera anche grandi campioni italiani, come Valerio Amoroso e Stefano Mancinelli, e che disputa il campionato di L. N. P. Gold, sotto la guida tecnica di coach Stefano Pillastrini.

Per la giovane promessa del basket stabiese, il presente si tinge di azzurro ed il futuro si preannuncia sempre più roseo.

Antonio Pollioso